F1 | GP Russia – Toto Wolff: “Penalità un po’ dura, Lewis poteva fare la partenza dopo i semafori”

Toto Wolff è soddisfatto per aver mantenuto la striscia di vittorie in Russia ma spiega che dovranno analizzare il perché delle penalità date a Lewis Hamilton per evitare di ripetere l’errore.

Wolff penalità Hamilton
Fonte: automotorinews.it

Al termine del Gran Premio di Russia Toto Wolff ha parlato ai microfoni di Sky UK affrontando sia il tema penalità Hamilton che la vittoria di Bottas, seconda stagionale per il finlandese.

Sulla vittoria di Bottas

Il manager austriaco è contento per la seconda vittoria stagionale di Valtteri Bottas: “Sì è un bel risultato, sono contento che abbiamo mantenuto il 100% di vittorie qui. Oggi Valtteri ha guidato brillantemente, nessun errore e ottima gestione anche delle gomme ed è riuscito a tagliare il traguardo”.

Sulle penalità di Hamilton

“I commissari hanno detto che quello non è un posto in cui fai normalmente una prova di partenza e sono d’accordo. Tuttavia nelle note del direttore di gara c’è scritto che puoi fare una prova di partenza anche dopo i semafori spostandoti a destra. C’è quindi spazio per diverse interpretazioni. Dobbiamo analizzare e capire perché abbiamo fatto questo errore, tutti insieme.dichiara Wolff.

Il pilota inglese è stato un po’ polemico a fine gara e anche Toto Wolff sostiene che il metro di giudizio dei commissari sia stato troppo duro: “Credo che Lewis abbia affrontato tante avversità nella sua vita e per tutti noi la penalità sembra un po’ dura. Prima di questa gara non erano mai state assegnate penalità da scontare in gara per queste infrazioni ed è qualcosa di nuovo e che può essere discusso. A volte le cose vanno contro di lui in maniera davvero dura e immagino che se sei il pilota più forte devi saperle accettare”.

“Come abbiamo sempre fatto nel passato vinciamo e perdiamo insieme e noi non abbiamo mai puntato il dito contro qualcuno o un gruppo di persone. Dobbiamo solo capire come migliorare. Abbiamo avuto due incidenti, qui e a Monza, dove tutti noi avremmo potuto avere un giudizio migliore e questo ci renderà più forti sul lungo termine.” conclude Wolff.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Russia – McLaren fuori dai punti con le due auto per la prima volta da Messico 2019

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.