F1 | GP Silverstone – Alfa Romeo soddisfatta: “Siamo migliorati rispetto allo scorso GP”

Durante le prove libere del GP di Silverstone l’Alfa Romeo si è concentrata nel trovare il giusto bilanciamento, problema riscontrato nell’ultimo GP, e il set up per le qualifiche, sfruttando i dati dello scorso weekend.

Silverstone Alfa Romeo
Credits Alfa Romeo

Per prepararsi al meglio per il GP del 70° anniversario della Formula 1, Alfa Romeo ha fatto scendere sulla pista di Silverstone, oltre a Raikkonen e Giovinazzi, anche Kubica. Robert ha preso il posto di Antonio nelle FP1.

Buone sensazioni per il polacco, che sceso dalla monoposto ha dichiarato: “Silverstone è una delle piste più belle sulla quale guidare una vettura di F1, soprattutto nelle curve veloci. È stato un po’ uno shock entrare nella monoposto dopo aver gareggiato nel DTM la scorsa settimana, ma non mi ci è voluto molto per ambientarmi. La macchina si comporta abbastanza bene, come notato sin dai test di Barcellona, ​​ma c’è ancora del lavoro da fare per trovare più velocità. Stiamo lavorando duramente, sforzandoci per portare più prestazioni: dovremo fare del nostro meglio per guadagnare terreno sugli avversari”.

Raikkonen

“Il feeling con l’auto era nettamente migliore rispetto allo scorso weekend, ma potremmo essere ancora più veloci. E’ stato un venerdì abbastanza semplice, stiamo lavorando per ottenere qualche prestazione in più per le qualifiche, in cui capiremo davvero dove ci troviamo rispetto agli altri. Come sempre qui, dovremo valutare le condizioni meteo e della pista; speriamo di fare un piccolo passo avanti e migliorare.”

Anche Antonio Giovinazzi è soddisfatto del lavoro fatto dal suo team.

È sempre un po’ diffcile scendere in pista dopo aver saltato una sessione, ma abbiamo molti dati della scorsa settimana che ci possono aiutare. Abbiamo ottenuto buone informazioni nelle FP2, siamo riusciti a fare almeno una simulazione di qualifica e uno stint ad alto carico di carburante, anche se abbiamo dovuto interrompere la sessione con un minuto di anticipo a causa di un piccolo problema tecnico. Come sempre, dovremo esaminare tutti i dati che abbiamo raccolto e trovare il modo migliore per essere al meglio prima delle qualifiche”.

Seguici anche su Twitter

F1 | GP Silverstone – Analisi Passo Gara FP2: Mercedes impredibile, Ferrari occhio al degrado

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.