F1 | GP Silverstone – Analisi velocità qualifiche: Ferrari, Mercedes e Red Bull molto vicine

Le qualifiche del GP di Silverstone sono terminate, Lewis Hamilton ha ottenuto la pole: vediamo l’analisi delle velocità ottenute durante le qualifiche.

Analisi velocità qualifiche Silverstone
Analisi velocità qualifiche – GP Silverstone

Lewis Hamilton partirà in pole nel GP di Silverstone nella prima sprint race della F1. Vediamo insieme l’analisi delle velocità tenute da Hamilton, Verstappen e Leclerc durante le qualifiche sul circuito Inglese. Il tracciato di Silverstone è caratterizzato da tratti lenti e da tratti veloci.

Questo tracciato è caratterizzato da curve molto veloci, con velocità di percorrenza superiore ai 280 km/h, e curve lente, velocità inferiore ai 100 km/h. Lewis Hamilton è il pilota più veloce con 324 km/h, Charles Leclerc è molto vicino con 323 km/h. Verstappen è il più lento dei 3 con 321 km/h, tutti i top team hanno configurazioni simili tra loro, domani sarà una sprint race da seguire. La Ferrari si conferma molto veloce nei tratti misti veloci, è infatti la vettura più veloce in curva 3. Escono poi i problemi di dinamica del veicolo nella curva successiva, la più lenta del circuito, dove è la macchina più lenta.

La Mercedes è la vettura con il motore migliore, Lewis Hamilton è il più veloce alla fine di tutti i rettilinei. In ingresso curva 1 ha una velocità di 292 km/h. I due avversari sono leggermente più lenti e molto vicini tra di loro. In curva 9 Lewis Hamilton è sempre il più veloce con 294 km/h, Charles Leclerc e Max Verstappen hanno la stessa velocità di 287 km/h. La Red Bull conferma le sue ottime doti di telaio, Max Verstappen è il più veloce nelle curve 11-13. Il pilota olandese percorre curva 13 a 225 km/h, dietro di lui troviamo Leclerc con 222 km/h ed Hamilton con 219 km/h. La Ferrari sembra essere molto vicina ai rivali, vedremo come si comporterà nella prima sprint race della stagione. Nota particolare, in curva 16 tutti i piloti hanno la stessa velocità di 102 km/h.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Federico Martello

Vehicle Engineer student, Euroracing (Indy autonomous challenge) vehicle dynamics team member