F1 | GP Silverstone (Gran Bretagna) – Le novità aerodinamiche Ferrari

Era stato già annunciato che Ferrari avrebbe portato un nuovo fondo per il Gran Premio di Silverstone, che come si sa è il GP di casa della Mercedes, ma, oltre ad un nuovo fondo i ragazzi addetti alla Ricerca & Sviluppo della Ferrari, hanno portato anche un alettone posteriore a cucchiaio con le corde riviste. Fondo Ferrari

Come si sa, lo scorso anno la rossa faticò molto al gran premio di Silverstone a causa dei curvoni lunghi, non adatti al passo corto della scuderia di Maranello.

Fondo Ferrari Silversone GP Gran Bretagna
Nuovo Fondo Ferrari – Foto F1.com

Quest’anno la musica sembra cambiata e, per favorire l’adattamento della SF71H Ferrari ha deciso di portare un fondo rivisto, che,;secondo le analisi in galleria del vento, aumenterebbe la velocità portata nelle ampie curve del circuito inglese.



Inoltre, data la conformazione a medio-basso carico del circuito, per aumentare la velocità in rettilineo,;si è pensato di portare un alettone di medio-basso carico appunto con la forma a cucchiaio, già vista a Baku anche se;quella del circuito Azero era più scarica dato l’enorme rettilineo di 2km.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Oltretutto, la FIA ha deciso di aggiungere una terza zona DRS tra curva 17 e curva 1, il che sembrerebbe del tutto normale ma, curva 1 e 2 si percorrono in pieno ai 300km/h e, se il pilota non tocca il freno in curva;1 (cosa che non si fa da un bel po’ di anni) il;DRS rimane aperto diminuendo drasticamente il carico aerodinamico in curva ma aumentando di circa 20km/h la velocità di percorrenza.

Questa modifica permetterà a squadre con più carico aerodinamico come Ferrari Mercedes e Red Bull di percorrere in pieno in qualifica curva;1 e 2 con il DRS andando a guadagnare sulle altre scuderie 2/3;decimi e quindi aumenterà di nuovo il divario tra grandi scuderie e team minori.

F1 | GP Silverstone – Sintesi prove libere 2: vola la Ferrari, accaldate le Mercedes