F1 | GP Silverstone – Leclerc: “Importante non sbagliare per cogliere ogni occasione”

Charles Leclerc è consapevole che sarà necessario non commettere errori per approfittare di qualsiasi cosa accada nelle posizioni di testa. Inoltre dedica un pensiero alle vittime colpite dall’esplosione a Beirut. Silverstone Leclerc

Silverstone Leclerc
Foto: @Charles_Leclerc via Twitter

La Formula 1 fa tappa nuovamente a Silverstone per celebrare i 70 anni di storia della competizione, la cui prima gara fu corsa proprio nella pista del Northamptonshire. Leclerc Silverstone

Sul tracciato inglese la Rossa ha bei ricordi sia del passato molto recente che lontano. Proprio a Silverstone arrivò nel 1951 il primo trionfo del Cavallino in F1 con José Froilàn Gonzàlez sulla 375 F1.

Solo pochi giorni fa, invece, la Ferrari festeggiava per un insperato podio portato a casa da Charles Leclerc, al suo secondo piazzamento in top 3 (e nei punti) nel 2020.

Leclerc è contento di correre ancora a Silverstone: “Per la seconda volta in questa stagione gareggiamo sulla stessa pista per due domeniche consecutivamente. Fortunatamente siamo a Silverstone, un tracciato sul quale è sempre bello guidare e dove abbiamo ottenuto un podio che ha dato morale a tutta la squadra”.

Il monegasco sa che bisogna essere perfetti per sfruttare eventuali inconvenienti alle macchine irraggiungibili in condizioni normali: “Il lavoro svolto la settimana scorsa potrà essere un’ottima base di partenza per il weekend cui andiamo incontro anche se ogni corsa fa storia a sé. Come già domenica scorsa, dovremo essere in grado di non commettere errori per approfittare di ogni opportunità che ci si possa presentare.” aggiunge il monegasco.

Infine, l’ex Alfa Romeo rivolge un pensiero alle vittime dell’esplosione a Beirut, Libano: “Straziante vedere quanto accaduto a Beirut. I miei pensieri e le preghiere sono verso tutti coloro che sono stati colpiti da questa terribile esplosione”.

 

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

F1 | Ferrari chiede chiarimenti alla FIA sulla Racing Point

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.