F1 | GP Silverstone – McLaren: “Gara difficile, insoddisfatti del risultato”

Il GP di Silverstone è stato deludente per la McLaren. Il team color papaya si deve accontentare dei due punti ottenuti da Lando Norris, con Carlos sainz di poco fuori dalla top 10.

gp silverstone mclaren
Fonte: @McLarenF1

Confrontando i risultati cui siamo soliti vedere, il GP di Silverstone non è stata la gara migliore della McLaren. Carlos Sainz, partito in quattordicesima posizione, ha chiuso una sola postazione più avanti, non ottenendo alcun punto per la classifica piloti e costruttori.

È stata una giornata deludente per tutti noi. Abbiamo iniziato bene e dopo un primo stint lungo in cui sono andato molto forte, avevo un ottimo piazzamento. Purtroppo, sembra che abbiamo avuto un guasto alla pistola nel pit-stop, che ha vanificato tutto il lavoro fatto prima della fermata. Sembrava che oggi potessimo ottenere qualche punto con la strategia gomme e conla gestione gara, ma ancora una volta ho perso un buon risultato per ragioni al di fuori del mio controllo. Siamo stati sfortunati, ma allo stesso tempo dobbiamo continuare a indagare e continuare a spingere perché non siamo soddisfatti di questo risultato. Il prossimo fine settimana ci sarà la mia gara di casa, spero di potermi rifare.”

Lando Norris, causa qualifica non ideale e sottotono, è scattato dalla decima posizione. L’inglese ha guadagnato due punti per la propria squadra, avendo chiuso in nona posizione.

“Che gara difficile! Ho recuperato una posizione, di cui sono abbastanza soddisfatto, ma è stata dura. Abbiamo davvero faticato con le gomme, che sapevamo poter essere un problema in gara, ma abbiamo penato molto più di quanto ci aspettassimo – o mi aspettavo – e questo mi ha reso il compito molto più difficile. Tutte le auto davanti, come si poteva vedere dalle qualifiche, erano più veloci di noi. Penso che probabilmente un sacco di piloti erano sulla nostra stessa barca, è stata una gara molto difficile da gestire.”

Seguici anche su Telegram

F1 | GP Silverstone – Binotto: “Al momento il quarto posto è il massimo a cui possiamo puntare”

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.