F1 | GP Silverstone Prove Libere Williams – Russell: “Domani sarà determinante il fattore gomme”

Entrambi i piloti della Williams hanno terminato le prove libere del GP di Silverstone abbastanza soddisfatti della loro prestazione, sapendo però, che le gomme saranno il fattore determinante per le qualifiche e per la gara.

Libere Williams GP Silverstone
Credits: Williams

In Williams dopo le prove libere del venerdì del GP di Silverstone si tirano le prime somme. Dave Robson, responsabile delle prestazioni, e i due piloti possono ritenersi abbastanza soddisfatti della giornata odierna e guardano quindi a domani, per le qualifiche, con ottimismo.

Ecco un estratto delle loro parole:

Dave Robson

“Oggi è stata giornata abbastanza produttiva con entrambe le sessioni molto utili. Abbiamo leggermente modificato l’auto rispetto allo scorso week end a causa delle mescole più morbide e del clima meno rigido ma nonostante ciò siamo riusciti a valutare nuove parti ed idee per migliorare lo sviluppo”.

“La macchina continua a migliorare e siamo fiduciosi, nonostante il prossimo gruppo di vetture sia ancora un po’ più veloce, che riusciremo tutti insieme a raggiungere il centro della griglia”.

“Avere la possibilità di correre due volte nello stesso circuito è ottimo per i piloti perchè possono fornire feedback preziosi per migliorare sempre più la vettura”.

George Russell

“Rispetto alla scorsa settimana è stato molto diverso ma allo stesso tempo mi sono divertito. La gomma più morbida mi ha dato un po’ di difficoltà ma penso che sia stato così per tutti. Penso che sarà una sessione di qualifica molto interessante perchè oggi almeno un terzo dei piloti ha fatto il giro veloce con le medie e non con le soft, quindi prevedo strategie interessanti”. 

Nicholas Latifi

“Tutto sommato è stata una buona sessione. Durante le FP1 mi sono trovato bene con le C4 mentre nelle FP2 sinceramente ho faticato a trovare il bilanciamento, ma ancora una volta stavamo provando varie configurazioni. Penso che sarà una gara piuttosto eccitante e imprevedibile. Non vedo l’ora di vedere come si comporteranno le gomme e credo che se ci comporteremo come oggi potremo essere competitivi”.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Wolff tuona: “Non veniamo trattati nel modo giusto. Così non firmiamo!”

mm

Edoardo Borriello

Salve a tutti, sono uno studente di scienze politiche e relazioni internazionali alla Sapienza università di Roma, da sempre grande tifoso e appassionato di F1.