F1 | GP Silverstone – Qualifiche difficili per la Haas: “Nessun aggiornamento in arrivo, dobbiamo ottimizzare il nostro pacchetto”

Le qualifiche del GP di Silverstone non sono andate come sperato per la Haas: Magnussen non ha superato il Q1, guadagnandosi la diciassettesima posizione, mentre il suo collega Grosjean è rimasto escluso dal Q3 e partirà in tredicesima posizione, avendone guadagnata una in seguito alla penalizzazione di Ocon.

Silverstone Haas
Haas in Silverstone, GP Gran Bretagna. Fonte: account Twitter del team.

Il weekend di Silverstone, sin ora, si è rivelato molto difficile per i motorizzati Ferrari; Alfa Romeo monopolizza l’ultima fila, le Ferrari deludono e chiudono in ottava e dodicesima posizione, poco davanti alle Haas. I due piloti della scuderia americana non sono affatto soddisfatti, e sperano di poter portare presto degli aggiornamenti in pista che diano i loro frutti. silverstone haas

Romain Grosjean

“Siamo soddisfatti di essere entrati nel Q2. Ovviamente, questo è solo il nostro obiettivo per la qualifica a breve termine. A lungo termine vorremmo vedere entrambe le auto lì dentro. Non abbiamo aggiornamenti in arrivo, quindi abbiamo solo bisogno di ottimizzare il pacchetto che abbiamo. A questo proposito credo che abbiamo fatto un ottimo lavoro con la mia macchina lo scorso weekend, mi sento come se fossimo migliorati molto; ho un feeling migliore con la mia monoposto. Sono ovviamente soddisfatto, ma abbiamo ancora molto lavoro da fare. Con le nostre scelte di pneumatici abbiamo dato priorità alla gara, quindi dovremmo avere un’ottima performance.”

Ancora più deluso è Kevin Magnussen, che non è riuscito ad entrare in sintonia con la sua monoposto, in quanto l’ha trovata radicalmente diversa rispetto alla scorsa settimana.

È stato un weekend terribile per me finora. Non so cosa stia succedendo alla macchina, si comporta diversamente rispetto lo scorso GP. È molto sorprendente e frustrante essere improvvisamente in questa situazione in cui l’auto non sta offrendo tutto il potenziale che sappiamo avere. Dobbiamo cercare di andare fino in fondo per la risoluzione del problema. Ha perso un sacco di stabilità e non ho fiducia nell’auto rispetto alla scorsa settimana. Vedremo cosa succederà in gara”

Seguici anche su Twitter

F1 | GP Silverstone- Qualifiche Williams- Russell: “Soddisfatto del risultato in qualifica”

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.