F1 | GP Silverstone – Qualifiche Ferrari – Mekies: “Qualifica deludente, domani dovremo sfruttare ogni opportunità”

Prestazione decisamente deludente per la Ferrari che nelle qualifiche di oggi è riuscita ad ottenere soltanto un ottavo ed un dodicesimo tempo. Domani, infatti, il team italiano partirà dalla quarta e sesta fila e dovrà cercare di recuperare tenendo conto delle difficoltà che riguardano sopratutto la gestione degli pneumatici.

Qualifiche Ferrari

Prestazione decisamente deludente per la Ferrari che nelle qualifiche di oggi pomeriggio è apparsa in evidente difficoltà. Il team italiano, infatti, domani partirà dalla quarta e sesta fila, dopo che Leclerc e Vettel hanno segnato rispettivamente l’ottavo e il dodicesimo tempo.

Un risultato, questo, che ha lasciato l’amaro in bocca, soprattutto se si considera che il pilota tedesco, nonostante fosse su gomma soft, non è riuscito a partecipare all’ultima sessione di qualifiche. Nel corso delle Q2, infatti il trentatreenne, ha faticato sulle gomme medie riuscendo ad ottenere tempi poco soddisfacenti.

La situazione è migliorata poco dopo quando è rientrato ai box per montare le gomme soft, sicuramente più performanti ma soggette a maggiore degrado. Nonostante questo però il tempo segnato (1’27’’078) non è stato sufficiente per l’attuale pilota Ferrari che quindi non ha potuto partecipare alle Q3.

Ecco di seguito le parole di Laurent Mekies, attuale direttore sportivo del team di Maranello e dei due piloti Sebastian Vettel e Charles Leclerc.

Laurent Mekies

Non siamo, ovviamente, per nulla soddisfatti del risultato ottenuto oggi pomeriggio. Lo scorso fine settimana, infatti, sullo stesso tracciato siamo riusciti ad ottenere risultati migliori e questo dimostra che invece di progredire siamo peggiorati. Adesso dunque è fondamentale tentare di analizzare le cause e cercare di risolvere i problemi avuti, soprattutto per le prossime gare stagionali. Per quanto riguarda la gara di domani invece è fondamentale riuscire a gestire bene gli pneumatici. Da un lato siamo fortunati perché rispetto allo scorso GP abbiamo più opzioni per quanto riguarda le strategie. Proprio per questo cercheremo di sfruttare ogni opportunità al meglio e daremo il massimo per ottenere un risultato soddisfacente”

Sebastian Vettel

“Sinceramente non credo che avrei potuto fare di più di ciò che ho fatto perché il grip era poco. In compenso sono soddisfatto dei miei ingegneri perché la vettura è migliorata molto anche se apparentemente può sembrare uguale a prima. Il problema è che non abbiamo abbastanza velocità e questo rende difficile ottenere dei buoni risultati. Domani tenterò di fare del mio meglio, anche se non sarà semplice ottenere dei punti”

Charles Leclerc

Oggi abbiamo cercato di dare il massimo, ma non è bastato. Anche domani sarà molto difficile a causa del nostro carico aerodinamico che ci creerà problemi anche per quanto riguarda la gestione degli pneumatici. Sono contento del fatto che siamo riusciti a migliorare i nostri tempi sulle gomme medium, ma d’altra parte adesso abbiamo dei problemi con le gomme soft. La gara di domani, quindi, sarà inevitabilmente più difficile dello scorso GP, soprattutto perché il degrado degli pneumatici rappresenterà un serio problema” ha concluso il monegasco.

Seguici su Telegram, FacebookInstagramTwitter.

F1 | GP Silverstone – Griglia di partenza: prima fila ancora Mercedes, Hulk beffa Max