F1 | GP Silverstone Qualifiche Red Bull – Verstappen: “Non abbiamo il passo delle Mercedes in qualifica”

Nonostante il 4° tempo di Verstappen e il 9° di Albon nelle qualifiche del GP di Silverstone, in Red Bull si respira ottimismo in vista di domani, facendo affidamento sul loro ottimo passo gara.

Qualifiche Red Bull Silverstone
Credits: Red Bull

Dopo le qualifiche del GP di Silverstone i piloti Red Bull si sono detti abbastanza soddisfatti sopratutto per il passo gara, nonostante entrambi abbiano sofferto molto nel momento in cui si sono utilizzate le gomme soft. Domani Verstappen sarà l’unico in top 10 a partire con le gomme hard e ciò potrebbe essere molto importante a livello di strategie e potrebbe rimescolare le carte in tavola in vista della gara.

Ecco un estratto delle dichiarazioni Red Bull:

Max Verstappen

“Partire quarti naturalmente non è un’ottima cosa ma in Q3 hanno fatto tutti ottimi tempi e noi siamo stati un po’ in difficoltà poiché il vento è cambiato e ci ha un po’ sbilanciati. Penso che sia buono partire con le gomme dure avendo le mescole ancora più morbide dello scorso week end dove già le medie si usuravano piuttosto facilmente”.

“Non so come sarà partire con le hard. Tutto dipenderà dal primo giro e dalle safety car ma spero ovviamente che sarà positivo dato che la gara è molto lunga e il nostro passo gara è sempre più competitivo. Semplicemente non abbiamo il passo delle Mercedes in qualifica”.

“Se la partenza sarà pulita avremo la possibilità di fare una buona gara l’obiettivo resta sempre salire sul podio. Sono anche contento della qualifica di Nico (Hulkenberg) perché ha avuto la possibilità di mostrare il suo passo”.

Alex Albon

“Mi stavo trovando bene fino all’ultimo run delle Q3, quando siamo passati dalle medie alle soft e abbiamo cambiato il bilanciamento. Ero molto fiducioso ma nell’ultimo giro, forse anche a causa del vento, è cambiato tutto e ovviamente non sono contento della nona posizione. Dobbiamo capire perché fatichiamo con le soft mentre altri team sono riusciti ad andare meglio”.

“Domani sarà molto interessante in quanto saranno disponibili molte strategie diverse. La scorsa settimana abbiamo dimostrato di avere un buon passo gara e l’obiettivo per domani è trarre il meglio dalla macchina e recuperare posizioni”. 

Christian Horner

“Le qualifiche di oggi sono state tutt’altro che semplici in quanto a strategie per via del feeling con le gomme più morbide. Max ha fatto un giro incredibile con le gomme dure e sarà l’unico in top 10 ad iniziare la gara con questa mescola”.

“Alex è arrivato con facilità in Q3 utilizzando le medie mentre ha avuto più difficoltà quando è passato alle soft che si sono rivelate importanti per qualificarsi in una buona posizione”.

“Considerando le alte temperature, le mescole più morbide e le strategie variabili, il GP di Silverstone sarà sicuramente molto interessante”.  

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Silverstone – Griglia di partenza: prima fila ancora Mercedes, Hulk beffa Max

mm

Edoardo Borriello

Salve a tutti, sono uno studente di scienze politiche e relazioni internazionali alla Sapienza università di Roma, da sempre grande tifoso e appassionato di F1.