F1 | GP Silverstone, Qualifiche Renault – Ocon penalizzato: “Bisognava gestirla meglio”

Qualifiche, per Renault, che non soddisfano del tutto. Felice Ricciardo per aver capitalizzato il quinto posto, frustrato invece Ocon per la penalità ricevuta. Il francese partirà quattordicesimo.

Silverstone Qualifiche Renault
Ocon, Renault a Silverstone. Fonte: Renault Twitter.

Felicità a metà per la Renault durante le Qualifiche. Se Daniel Ricciardo si mostra soddisfatto della sua quinta posizione, non può dire lo stesso Esteban Ocon. Silverstone qualifiche Renault 

Il francese, qualificatosi undicesimo, dovrà scontare tre posizioni in griglia per impeding su George Russell in Q1. Il pilota partirà quindi quattordicesimo. Silverstone qualifiche renault 

Amareggiato, Ocon si è così pronunciato: “Nel complesso, è stata una sessione deludente. Sentivo che il giro fatto in Q2 fosse abbastanza buono, tuttavia il distacco da Daniel è grande e dobbiamo indagare sul perché. Potrebbe essere qualcosa della vettura che non abbiamo colto ieri. Non riuscivo a raggiungere la velocità massima quando necessario. Inoltre, ho anche avuto quell’incidente con George. Non è stata colpa di nessuno in pista, ma è qualcosa che avremmo dovuto gestire meglio. La scorsa settimana la gara è stata buona, abbiamo avuto ritmo, quindi speriamo che sia così anche domani”.

Dall’altro canto, Ricciardo appare rilassato e ottimista: “Penso che il quinto posto sia un risultato fantastico per noi e ne sono molto felice. Ero davvero al limite con la vettura e oggi ho ottenuto praticamente tutto quello che potevo. Non ho rimpianti, né la sensazione di aver perso un’occasione. La mescola, la gialla, ha funzionato molto bene e ne sono contento. La gara di domani sarà interessante e ci sarà un misto di strategie. Sappiamo di avere una buona macchina, avevamo solo bisogno di qualificarci meglio per avere una concreta possibilità. Domani farò del mio meglio e darò tutto quello che ho”.

Ha concluso il direttore sportivo di Renault, Alan Permane: “Oggi abbiamo emozioni contrastanti, con le nostre auto molto distanti tra loro. Siamo molto contenti per Daniel, ha fatto un ottimo lavoro fino alla Q3. Le modifiche circa l’assetto hanno migliorato la vettura rispetto alla scorsa settimana. Con Esteban invece, non abbiamo fatto un buon lavoro. Era in difficoltà con il grip del posteriore, e poi vi è la penalità per impeding a George Russell nella prima sessione delle Qualifiche. Non vediamo l’ora che arrivi domani, il nostro obiettivo è ottenere punti solidi con entrambe le vetture”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Silverstone – Griglia di partenza: prima fila ancora Mercedes, Hulk beffa Max