F1 | GP Silverstone- Qualifiche Williams- Russell: “Soddisfatto del risultato in qualifica”

La Williams di George Russell ha concluso le qualifiche del GP di Silverstone con il 15esimo tempo, quella di Latifi con il 18esimo. Come avevano previsto ieri, le gomme hanno influenzato le prestazioni. Anche il vento ha causato qualche difficoltà.

qualifiche Williams Silverstone
Credits Williams

Al termine delle qualifiche del Gran Premio di Silverstone, in casa Williams c’è soddisfazione per il lavoro svolto. Per domani prevedono battaglia con le Haas.

Russell è riuscito a entrare nelle Q2, nonostante l’impending di Esteban Ocon, a cui è stata inflitta una penalità. George Russell partirà dalla 15esima posizione in griglia domani.

Nicholas Latifi non è andato oltre la Q1. Dopo le FP3 era soddisfatto del ritmo della sua monoposto, ma il vento non gli ha permesso di riuscire a fare un buon giro. Domani partirà 18esimo.

George Russell 

“Sono rimasto soddisfatto di quella sessione di qualifica e il giro è stato buono. È stato più difficile guidare rispetto alla scorsa settimana, le condizioni sono diverse, con pneumatici nuovi ed è stato molto ventoso. Questa settimana ho dovuto dare tutto quello che avevo, ma sono felice con il lavoro. Credo che le medium siano stati la gomma da qualifica più veloce oggi. Romain (Grosjean N.d.A) ne ha usati due set. Avremo un nuovo set da usare domani, quindi penso che siamo in una buona posizione per la gara”.

Nicholas Latifi

Penso che abbiamo avuto la possibilità di entrare in Q2, soprattutto dopo le FP3 eravamo forti e tutto si sentiva bene. Tuttavia, in qualifica le condizioni erano completamente diverse e la vettura era un po’ imprevedibile. Non siamo riusciti ad andare abbastanza velocemente! Ho faticato a mettere insieme il giro. Nel complesso, sono abbastanza deluso, avevamo il potenziale oggi per fare meglio”.


Dave Robson

Ci aspettavamo una battaglia serrata con Haas per la promozione in Q2, ma in questa occasione, sia George sia Grosjean ce l’hanno fatta. Inizieremo la gara appena dietro l’Haas, ma speriamo che il nostro ritmo di gara migliori”.

“L’intero team ha lavorato di nuovo bene insieme oggi e ha dato a entrambi i piloti buone opportunità per eseguire le loro rispettive strategie. Alla fine, i tempi sul giro sono stati fortemente influenzati dall’essere fortunati con le raffiche di vento durante un giro a tempo; oggi Nicholas è stato meno fortunato di George”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Silverstone- Qualifiche- McLaren in difficoltà

Victoria L.

Lavoro come account in una web agency. Appassionata di Formula 1 e tifosa della Ferrari da quando vidi il Gran Premio di Jerez del 1997.