F1 | GP Silverstone – Sintesi FP3: Mercedes domina, ma che lotta lì dietro!

Le FP3 del GP di Silverstone di F1 vedono una Mercedes imprendibile, ma dietro di loro la lotta per i punti è più aperta che mai.

f1 gp silverstone fp3

Le FP3 del GP di Silverstone, intitolato al 70esimo anniversario della F1, si aprono con un giro di installazione di alcuni piloti.

I primi a cominciare le operazioni in pista sono i due piloti McLaren, seguiti dai due Ferrari (su gomma media). Nella prima parte di sessione la pista sembra essere più lenta a causa del vento.

A 40 minuti dal termine scende in pista anche la maggior parte dei rimanenti piloti: Gasly con gomma soft si mette a dettare il passo.

Dopo 25 minuti quella di Bottas è la prima Mercedes a uscire dai box, seguito da Lewis Hamilton. Il finlandese, a parità di gomma, rifila mezzo secondo a Gasly, secondo.

Il tracciato diventa più veloce a metà sessione. Comincia la simulazione di qualifica per tutti: Hamilton si mette a pochi millesimi dal compagno. Verstappen terzo, davanti all’Alpha Tauri di Gasly, in palla quest’oggi.

In un circuito sempre più gommato, Hamilton si migliora su gomma soft, portandosi in prima posizione a 2 decimi sul secondo. Verstappen è terzo a 3 decimi, Hulkenberg a 4 decimi. Il tedesco sembra essere in forma.

A 20 minuti dal termine le Ferrari tornano a spingere, questa volta sulla gomma più prestazionale. Si migliorano entrambi, ma Leclerc è più a proprio agio.

Vettel durante il suo giro è passato in modo aggressivo sul cordolo alla Stowe. I ferraristi sul dritto sono i più veloci, ma pagano molto nelle curve.

Hamilton comincia a spingere, e lo fa in Strat-3, una modalità del motore più spinta: abbassa di quasi due decimi il tempo del compagno di squadra. Stupisce Norris, terzo su gomma gialla.

Le FP3 del GP di Silverstone si concludono con una doppietta Mercedes. Hamilton e Bottas dominano, ma che bagarre nelle posizioni dietro!

 

Seguici anche su Instagram

 

F1 | Ferrari, McLaren e Renault unite contro la decisione dei commissari FIA sulla Racing Point

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.