F1 | GP Silverstone- Verstappen: “Non sono arrabbiato, ma deluso: Vettel non l’ha fatto apposta”

Nel Gran Premio di Silverstone Max Verstappen ha duellato a lungo con Leclerc e poi con Vettel, ma il tedesco lo ha tamponato, tentando di sorpassarlo, provocandogli dei danni. Le Red Bull arrivano entrambe in zona punti.

Contatto Vettel-Verstappen – Foto: F1

Entrambe le Red Bull conquistano punti nel Gran Premio di Silverstone, decima gara del Mondiale di Formula 1.

Il Gran Premio di Silverstone di Max Verstappen, partito in quarta posizione, è stato compromesso dal tamponamento subito da Sebastian Vettel, che tentava di sorpassare l’olandese. Max Verstappen si era già reso protagonista di un duello con l’altro ferrarista, Leclerc: i due avevano battagliato ruota a ruota, senza danneggiarsi.  Max Verstappen è arrivato al traguardo in quinta posizione. Il compagno Gasly, partito quinto, è arrivato quarto.

Il commento sul Gran Premio di Silverstone di Max Verstappen

È un peccato per tutti i membri del Team perdere un podio qui, perché la monoposto si è comportata bene su questo circuito e siamo stati veloci in gara. Le battaglie con Charles Leclerc sono state dure, ma corrette, lui si è difeso molto bene. Non volevo rischiare troppo perché la gara era ancora molto lunga ed eravamo chiaramente più veloci, quindi era solo una questione di scegliere il momento giusto ed è stato molto divertente. Il Team ha fatto un ottimo lavoro con il secondo pit stop per mettermi sulla gomma dura, quindi abbiamo avuto quel vantaggio su Charles”.

Poi ho avuto un ritmo davvero forte e ho preso Seb, l’ho superato e mi sono difeso alla curva 17, ma Seb mi ha colpito da dietro. Ho finito per sbattere sui cordoli e la ghiaia e ho pensato che la gara fosse finita. Onestamente non so come ho portato la macchina al traguardo, il fondo è stato danneggiato, quindi in realtà sono felice di aver finito quinto e aver segnato alcuni punti”.

“Non sono arrabbiato, ma deluso perché era una gara dura e Seb non l’ha fatto apposta. Si è anche scusato non appena sono sceso dalla macchina. Penso che oggi abbiamo messo in mostra un buon programma per i tifosi e abbiamo dimostrato che questo sport è tutt’altro che noioso.”

Il commento sul Gran Premio di Silverstone di Pierre Gasly

“Tutto questo fine settimana è stato condizionato dal forte vento, da venerdì alla domenica, oggi è stata la mia migliore domenica dell’anno. Stiamo lottando con i ragazzi davanti, dove dovremmo essere e sono davvero felice del quarto posto oggi. Naturalmente, essendo un ragazzo competitivo, sono deluso di non salire sul podio dato che era così vicino, ma abbiamo avuto un grande miglioramento questo fine settimana e stiamo lavorando nella giusta direzione”.

Ho avuto delle belle battaglie con Seb e Charles e c’è stata molta azione per tutta la gara. Devo ancora lavorare sui piccoli dettagli per migliorare e arrivare sull’ultimo gradino sul podio, ma nel complesso non siamo troppo lontani e continueremo a spingere. Se possiamo avere questo tipo di domenica ogni fine settimana, allora le cose dovrebbero essere eccitanti.

Il commento sul Gran Premio di Silverstone di Chris Horner

C’è stata una prima parte di gara davvero emozionante, con Max che è andato ruota a ruota con Leclerc che ha portato a grandi corse tra i due. Un pit stop anticipato ha permesso a Max di stare davanti, ma purtroppo non è riuscito a mantenere quella posizione sul giro. Stavano quindi combattendo prima che la Safety Car scendesse in pista”.

Abbiamo colto l’occasione per fare il pit stop a Max per poter arrivare alla fine della gara e poi c’è stata una lotta tra Max e Sebastian. Max è riuscito a passare all’esterno alla Stowe, ma Seb ha interpretato male e ha tamponato l’auto di Max da dietro. Nonostante l’enorme colpo, Max è stato in grado di tornare in pista. È stata una gara frustrante per lui perché c’era il potenziale per un podio oggi”.

La gara di Pierre è stata la continuazione di un weekend molto forte, correndo duro con le Ferrari e facendo molti giri sulla gomma dura per arrivare alla fine della gara e raggiungere il suo miglior piazzamento dell’anno. Questo ha iniettato tanta fiducia in lui e spero che possa servire per avere un po’ di slancio per la prossima gara.”

Segui la nostra pagina Facebook.

F1 | Due punti di penalità per Vettel a Silverstone: “È stato un mio errore, pensavo che mi avrebbe lasciato spazio all’interno”

Condividi

Lavoro come account in una web agency. Appassionata di Formula 1 e tifosa della Ferrari da quando vidi il Gran Premio di Jerez del 1997.

Disqus Comments Loading...

Articoli Recenti

IndyCar | Può una gara valere più di una vita umana?

Dopo la gara IndyCar di ieri vinta da Will Power per interruzione al giro 126, il triovale di Pocono è…

1 ora fa

F1 | Quando il talento non è tutto

Si è sempre pensato (a ragione) che il talento in F1 fosse fondamentale. Se infatti questo è un fattore imprescindibile…

4 ore fa

IndyCar | Pocono 500-Vince Will Power ma Newgarden allunga in classifica

Will Power vince la Indycar 500 di Pocono davanti a Scott Dixon e Simon Pagenaud dopo che la gara è…

13 ore fa

W Series | Il tanto discusso campionato sta facendo del bene?

Sin dalla nascita la W Series è stata criticata: molti, anche personaggi di spicco come Susie Wolff, temevano che potesse…

18 ore fa

Analisi tecnica F1 | La galleria del vento e i problemi di correlazione

La galleria del vento gioca sempre un ruolo più importante in F1, ma spesso causa dei gran grattacapi agli ingegneri…

1 giorno fa

WEC | Hypersport: Lamborghini pensa al debutto con la Alston?

C’è grande fermento tra le case produttrici di auto sportive da quando il WEC ha presentato la nuova categoria “Hypersport”…

2 giorni fa

Questo sito si serve dei cookie di per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico.