F1 | GP Singapore 2022 – Classifica piloti e costruttori: Testa a testa Leclerc-Perez per la seconda posizione – Round 17/22

Archiviato il diciassettesimo appuntamento della stagione 2022, ecco la classifica piloti e costruttori dopo il GP di Singapore di F1 disputatosi sul circuito cittadino di Marina Bay.

Andamento mondiale piloti GP singapore 2022 noresize

Come di consueto andiamo a scoprire come si aggiornano la classifica piloti e quella costruttori di F1 dopo l’ultima gara, il GP di Singapore 2022, corsosi sul tracciato cittadino di Marina Bay.

Classifica piloti dopo il GP di Singapore 2022

A Singapore, Max Verstappen getta al vento il primo match point per diventare matematicamente campione del mondo. Nella città-stato asiatica, l’olandese è incappato in uno dei weekend più difficili dell’anno. Poco male, perché il titolo è nelle sue mani ormai da tempo e le possibilità di diventare campione già con 5 gare d’anticipo erano davvero ridotte.

Nella prossima gara a Suzuka, spesso teatro di appuntamenti decisivi per l’assegnazione del titolo, avrà invece la prima grande chance. Se dovesse vincere la gara ed ottenere il giro veloce sarà campione, se invece dovesse “soltanto” tagliare il traguardo davanti a tutti, dovrà sperare che Charles Leclerc non arrivi subito dietro di lui.


Anche il monegasco ha a sua volta sprecato una grande occasione per tornare alla vittoria dopo la pole del sabato. Una gara lunghissima, conclusasi dopo 2 ore, è stata praticamente decisa alla partenza con Sergio Perez che lo ha bruciato al via. Dopo di che, la Ferrari #16 è stata l’ombra della Red Bull #11 praticamente per tutta la gara, senza tuttavia riuscire a effettuare l’affondo decisivo per prendersi la testa. Per il messicano si tratta della seconda vittoria stagionale, la quarta dalla carriera.

Nella classifica piloti è testa a testa fra i due per il simbolico titolo di vice-campione. Leclerc è ancora davanti, con Perez staccato però di soli due punti.

Carlos Sainz ha completato il podio a Singapore. Anche lo spagnolo si è preso il terzo posto al via, scavalcando Lewis Hamilton, e lo ha poi mantenuto fino all’arrivo. Per il resto, gara piuttosto incolore per lo spagnolo che non è mai riuscito a tenere il passo della coppia Perez-Leclerc. Ora Sainz si è portato ad un solo punto dal quarto posto detenuto da George Russell. Il giovane inglese ha concluso in P14 un weekend davvero da dimenticare.

Classifica piloti F1 2022 GP Singapore Leclerc Verstappen Perez Sainz noresize
Classifica Piloti dopo il GP di Singapore 2022

Classifica costruttori dopo il GP di Singapore 2022

Anche nella classifica costruttori la lotta più interessante riguarda la seconda posizione, con la Red Bull che ha allungato le mani sul titolo ormai da tempo. In tal senso, la Ferrari potrebbe aver fatto uno scatto decisivo. Nonostante la mancata vittoria, il secondo e il terzo posto restano un ottimo risultato di squadra, considerando anche la giornata nera della Mercedes.

La scuderia di Brackley vedeva la gara di Singapore come l’opportunità più ghiotta per conquistare la tanto agognata prima vittoria stagionale. Invece il weekend delle Frecce d’argento nella città-stato asiatica è totalmente da cancellare. La scuderia di Maranello ha ora ben 66 lunghezze di vantaggio, un buon bottino a cinque appuntamenti alla conclusione del mondiale 2021.

Situazione ribaltata anche per quanto concerne il quarto posto. L’Alpine lascia Singapore con un doppio ritiro a causa di problemi di affidabilità e tutto il vantaggio accumulato sulla McLaren nelle gare precedenti si è liquefatto. La scuderia di Woking ha sfruttato a pieno la situazione con il quarto posto del solito Lando Norris e il quinto di un Daniel Ricciardo che si è timidamente risvegliato ed ha così nuovamente scavalcato il team francese.

Cambiamenti anche nelle zone più basse della classifica, con l’Aston Martin che, grazie al sesto posto di Lance Stroll e all’ottavo di Sebastian Vettel, scavalca in un colpo solo sia la Haas che l’AlphaTauri e si issa in settima posizione. E chissà che la scuderia di Lawrence Stroll non possa fare un pensierino anche al sesto: l’Alfa Romeo, da tempo in crisi nera, dista infatti solo 15 punti.

Classifica Costruttori F1 GP Singapore 2022 Classifica Team Ferrari Red Bull Mercedes noresize
Classifica Costruttori dopo il GP di Singapore 2022

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

Elia Aliberti

Classe 1994, studente di ingegneria meccanica. Appassionatosi alla Formula 1 ed al motorsport fin da tenera età, sulle orme dei trionfi di Schumacher e della Ferrari