F1 | GP Singapore, beffa Renault: “Meritavamo di più”

Renault torna dal GP di Singapore con due punti iridati in più, ma i rimpianti sono tanti. La scuderia francese ha visto Nico Hulkenberg e Daniel Ricciardo chiudere in P9 e P14, specialmente a causa di una serie di eventi avversi che ne hanno compromesso la gara. La delusione dei due piloti è palpabile.

GP Singapore Renault

“Bene i sorpassi” GP Singapore Renault

Nico Hulkenberg, alle sue ultime battute con il team, è stato autore di una buona prestazione in qualifica che lo ha messo in P8 sulla griglia di partenza. Un contatto a inizio gara con Carlos Sainz (poi ritiratosi) ha però azzerato il vantaggio iniziale, faticosamente ricostruito.

“Sono felice di aver ottenuto qualcosa dalla gara, anche se non è quello che volevamo oggi. Dopo il
contatto al primo giro era evidente che il tutto sarebbe stato complicato, ma abbiamo mantenuto il sangue freddo, siamo stati pazienti e siamo riusciti a prendere due punti. Siamo stati un po’ fortunati con la prima safety car, che ci ha permesso di mettere le Medie e e poi fare dei progressi. Qui ogni anno è una sorpresa e bisogna rimanere in gioco. Abbiamo fatto un buon lavoro nel sorpassare – qui è così difficile – quindi possiamo esserne soddisfatti.”

“Un vero peccato che sia finita così”

Il weekend di Daniel Ricciardo, d’altra parte, è stato decisamente più complicato. La controversa squalifica dalle qualifiche del sabato lo ha costretto a partire dal fondo della griglia. Il pilota australiano, forte di un proverbiale talento nei sorpassi impossibili, aveva guadagnato un numero impressionante di posizioni, prima di un contatto nella seconda parte della gara.

“E’ stata una giornata lunga ed è un peccato che sia finita così. La partenza è stata divertente, con alcuni buoni sorpassi per arrivare a una posizione decente. Ho guadagnato un po’ di fiducia e sono entrato in un ritmo.
Stavamo spuntando ogni casella e abbiamo davvero sfruttato al massimo il gran traffico. Poi è arrivata la
disfatta con l’incidente e la foratura ha fatto sì che la nostra gara fosse più o meno finita. Ci saremmo meritati un risultato migliore oggi.”

F1 | Daniel Ricciardo su Sebastian Vettel: “Gli basta un weekend per smentire i critici”


 

mm

Aurora Dell'Agli

Classe 1997, appassionata di motori sin da bambina. Studio Giurisprudenza e nel tempo libero commento e analizzo Formula 1, Formula E e WEC sul blog Instagram @theracingchick.