F1 | GP Singapore – Hamilton con il piercing al naso: multa di 25000 euro a Mercedes

Multa a Mercedes per non aver dichiarato che Lewis Hamilton avrebbe portato il piercing al naso durante il weekend del GP di Singapore.

gp singapore multa mercedes hamilton
Mercedes è stata multata per non aver dichiarato che Lewis Hamilton avrebbe indossato il piercing al naso durante il GP di Singapore – Foto: unknown

Dal weekend del GP di Miami, il controllo di gioielli e biancheria intima è entrato a far parte delle verifiche tecniche a cui devono sottoporsi i piloti prima di salire in macchina. La Federazione ritiene infatti che la presenza di metallo può risultare un problema nel caso di incidenti vista la sua capacità di trasmettere il calore.

La notizia aveva da subito dato vita a una lunga serie di polemiche visto che alcuni piloti, tra cui Lewis Hamilton, sono soliti indossare piercing e anelli anche quando sono in macchina. Il sette volte campione del Mondo si era infatti presentato alla conferenza stampa in Florida indossano diversi orologi accompagnati da numerosi anelli e collane. L’altro aspetto che fece molto discutere fu la possibilità, data ai piloti sposati, di indossare la fede nuziale. “Se qualcosa dovesse capitare qualcosa di brutto, vorrei indossare in quel momento la mia fede nuziale. Non mi sentirei a mio agio a toglierla”, aveva dichiarato Kevin Magnussen.


Leggi anche: F1 | Penalità legate al caso budget cap: ecco cosa rischia la Red Bull


In occasione del GP di Singapore, a Mercedes è stata fatta una multa di 25000 euro per non aver scritto nel Self Scrutineering Form che Lewis Hamilton avrebbe portato il piercing al naso durante il weekend. Gli steward hanno deciso di non punire il pilota dopo aver letto il consulto di un medico.

Ho provato a toglierlo ma mi stava venendo un’infezione. Per questo motivo ho chiesto un consulto medico e mi hanno concesso di tenerlo”, ha dichiarato Hamilton. “Sinceramente credo sia ‘sciocco’ continuare a parlare di queste cose”, ha poi aggiunto.

Seguici anche su Instagram

Gianluigi Paolucci

Studio Ingegneria Meccanica al Politecnico di Milano. Appassionato di F1, spero di poterne far parte un giorno