F1 | GP Singapore – Hamilton: “ Mi si è fermato il cuore per un attimo, però sono riuscito ad uscirne”

Sessantanovesima vittoria per Lewis Hamilton che a Singapore ha portato il suo vantaggio a 40 punti da Sebastian Vettel. Seconda posizione per l’olandese Max Verstappen che ha dato in qualche occasioni filo da torcere a Hamilton. GP Singapore Hamilton

GP Singapore Hamilton

A fine gara Lewis Hamilton era molto felice e soddisfatto della vittoria portata a casa e lo si è capito anche dalle sue parole:

“È stata una gara dura, ma ho avuto tantissimo sostegno qui da parte dei tifosi.

Ho fatto una bellissima partenza e il team non ha mai mollato, e non ha mai smesso di credere in me, in Valtteri e nelle nostre qualità. È stata davvero una benedizione perché è stata una gara molto lunga, forse una delle più lunghe della mia vita e sono contento che sia finita.

Max ha lottato molto bene, mi ha dato filo da torcere però che giornata, che weekend”.

Ha parlato anche del traffico che c’è stato qui nel GP di Singapore che ormai continua ad essere un problema ogni anno: “Credo di avere avuto un po’ di sfortuna con il traffico e chi mi stava davanti si spostava da una parte o dall’altra ed è difficile da seguirle. Max invece ha avuto un po’ di fortuna per il punto in cui si è ritrovato nella pista e gli altri non mi lasciavano andare e lui si è avvicinato tantissimo. Mi si è fermato il cuore per un attimo, però sono riuscito ad uscirne e poi ho spinto giù e sono riuscito a venirne fuori da quella situazione”.

Ha concluso parlando dei suoi rivali che in questa gara non si sono mai fatto vedere: “La Ferrari ha lavorato molto bene in questo weekend e sembravano forti però non so come mai siano spariti in gara, però noi dobbiamo fare il nostro lavoro e dobbiamo ringraziare i fan che qua erano in molti a sostenerci“.


F1 | GP Singapore – Max Verstappen: “Devo dire grazie alla strategia”

GP Singapore Hamilton GP Singapore Hamilton GP Singapore Hamilton

F1 | GP Singapore – Hamilton: “ Mi si è fermato il cuore per un attimo, però sono riuscito ad uscirne”
Lascia un voto