F1 | GP Singapore – Vettel: “Il mio più grande nemico in questa stagione sono io”

Sebastian Vettel ammette gli errori commessi nella stagione 2018, ma rimane fiducioso per il titolo. GP Singapore Vettel

GP Singapore Vettel

Sebastian Vettel si è preso la piena responsabilità della sequenza di errori che ha segnato negativamente il campionato 2018.

Baku, Le Castellet, Hockenheim e Monza: sono questi i quattro episodi che maggiormente hanno fatto perdere terreno al tedesco in un campionato che sin dall’avvio si è combattuto duramente e in cui un singolo punto potrà essere determinante.

Adesso Vettel si trova a ben 30 lunghezze dal campione in carica Lewis Hamilton, a sette gare dal termine. Il prossimo appuntamento è Singapore, dove lo scorso anno entrambe le rosse finirono clamorosamente fuori dopo pochi metri dalla partenza; e dove ebbe inizio un trittico asiatico (Singapore, Malesia, Giappone) che, a causa di errori e problemi di affidabilità, consegnò definitivamente il titolo in mano a Lewis.

Vettel, nonostante la classifica e i numeri non siano a suo favore, è ancora positivo per il titolo, con una Ferrari che al momento sembra essere la migliore vettura in griglia.

“Credo che sarà dura per me. Il mio più grande nemico sono io, ma abbiamo una grande macchina con cui ho ancora tanto da dare e tutte le chances di farla andare a nostro favore”, ha detto il campione tedesco.

“Certamente lui (Hamilton n.d.r.) è il leader al momento, è l’unico davanti a me, l’unico da battere e io penso che noi abbiamo tutte le possibilità, ma quanto loro potranno fare meglio è un altro discorso”.

“Come ho detto, noi saremo il nostro primo nemico e non lui come persona o loro come team e se ci focalizzeremo su noi stessi potremo fare meglio e vincere le gare”.


Vettel ammette di essere deluso per gli errori che ha commesso, soprattutto in Germania, che considera il peggiore, ma sente che non ha senso rimuginare sul passato.

“Desideravo tantissimo vincere in Germania, sicuramente, ma non sono troppo deluso e generalmente guardo avanti e non mi concentro su quello che noi tutti avremmo potuto fare per evitare quello che è successo”.

Hamilton, che ha vinto tre delle ultime cinque gare ha detto:

“Ci sono ancora molti punti disponibili e l’approccio sarà lo stesso che è stato per tutta la stagione. Ci aspettano gare difficili. Ferrari ci è stata davanti nelle ultime gare, perciò stare davanti a loro sarà difficile”.

 

F1 | Leclerc: “Non sarò lo scudiero di Vettel nel 2019”

F1 | GP Singapore – Vettel: “Il mio più grande nemico in questa stagione sono io”
Lascia un voto
mm

Giuseppe Di Bella

https://www.instagram.com/f1.wiseman/