F1 | GP Spagna 2021 – Velocità massime Gara: Tanta strategia a Barcellona

Dopo un GP di Barcellona davvero infuocato, Hamilton conquista la vetta con una strategia magistrale del suo team. Dietro di lui chiude dopo un’avvio di gara di fuoco Verstappen che ammette il gap con Mercedes. Chiude il podio Bottas. La Ferrari ottima con Leclerc che tiene la terza piazza per moltissimi giri. Problemi al via per Sainz. Ecco nel dettaglio il grafico delle velocità massime toccate dai piloti in gara. Spagna 2021 Velocità Gara

Spagna 2021 Velocità Gara
Analisi delle velocità di punta registrate durante il GP di Barcellona; Credits: Matteo Quattrocchi x F1inGenerale

La Mercedes dimostra davanti a tutti che ha sempre l a forza per fare bene. Hamilton è sicuramente eccellente nel gestire questa vettura e regalare emozioni ogni volta che deve battagliare. Alla SPEED TRAP l’inglese ha toccato i 333,9 km/h, mentre Bottas, molto più frenato al via dopo aver perso la posizione su Charles, raggiunge i 338,2 km/h. Verstappen ci prova fino alla fine, ma la superiorità in gara della Mercedes riesce ancora una volta a rimetterlo dietro. Perez scompare al via e chiude alle spalle del primi piloti con una gara anonima. Per i due Red Bull rispettivamente 322,6 km/h e 331,1 km/h. Spagna 2021 Velocità Gara

Leclerc con la sua Ferrari danno prova di avere un ottimo passo, sul finire simile addirittura a Max. Ottimo segnale in vista del tracciato di Monaco tra due settimane. Il monegasco, 317,4 km/h alla trappola della velocità chiude in P4 e conquista ottimi punti per il team; pur essendo il più lento di giornata al punto di rivelazione. Carlos, trovatosi imbottigliato al via, fatica a sorpassare e, dato il gap prestazionale limitato tra le vetture, fatica a risalire. Per lui la fotocellula dice 338,3 km/h in curva 1. Max Speed di giornata per Lance Stroll con un incredibile 343,9 km/h.

McLaren molto più in difficoltà rispetto alla Ferrari. Ricciardo chiude in P6 mentre Norris in P8. i due hanno toccato 337,7 km/h e 334,7 km/h. Tanto da rivedere in vista della tappa nel principato; pista che mette a dura prova la gestione della vettura e il pacchetto aerodinamico. Ottimo lavoro da parte di Ocon che porta la sua Alpine in P9 e dietro Gasly con la sua Alpha Tauri. i due francesi conquistano punti importanti in ottica mondiale e aggiungono rispettivamente al punto di rilevazione 338,2 km/h e 336,1 km/h.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Spagna – Bottas: “Dobbiamo migliorare, siamo lontani da performance perfette”

mm

Matteo Quattrocchi

Studente presso L’Università degli Studi di Pavia, fotografo sportivo e appassionato di motori da sempre.