F1 | GP Spagna – Alfa Romeo: Ennesima gara complicata, con i piloti ancora lontani dalla zona punti

La gara del GP di Spagna per Alfa Romeo è stata l’ennesima gara difficile per il team italo-svizzero. Kimi Raikkonen ha chiuso in quattordicesima posizione, Antonio Giovinazzi ha chiuso sedicesimo. Nonostante questo, dalle dichiarazioni dei piloti filtra ottimismo.

Foto: profilo Twitter @alfaromeoracing

Piove sul bagnato in casa Alfa Romeo, il team, che latita nei bassifondi della classifica costruttori, ha vissuto l’ennesima gara chiusa senza punti iridati. La situazione nel mondiale costruttori si fa sempre più buia. L’Alfa Romeo, dopo questo GP di Spagna, continua ad avere solo due punti, raccolti da Giovinazzi in Austria, e rimane a un solo punto di vantaggio su Haas e con due punti di vantaggio rispetto a Williams. Insieme alle difficoltà dall’allontanarsi dagli ultimi due team della classifica, perde sempre più terreno dall’Alpha Tauri che ha un vantaggio di ben 14 punti.

Nella gara di oggi, Kimi Raikkonen ha raggiunto il record di maggiori chilometri percorsi nei Gran Premi di Formula 1. Il finlandese, dal suo debutto a oggi, ha percorso ben 83.346 km in gara.

Dichiarazioni

Frédéric Vasseur: “È deludente non portare a casa punti dopo un weekend di gara in cui ci siamo stati più concreti rispetto alle settimane precedenti. Entrambi i piloti hanno fatto una buona gara, attaccando dove necessario e facendo dei sorpassi molto buoni, ma alla fine non è bastato per entrare nella top ten. È importante, però, continuare a muoversi nella giusta direzione. Abbiamo visto un miglioramento sia ieri in qualifica che nella gara di oggi, quindi dobbiamo partire da questo per il prossimo terzetto di gare”.

Kimi Raikkonen: “La macchina aveva un ottimo ritmo nell’ultimo stint con le gomme morbide, e avrei voluto avere a disposizione. un altro set da usare perché hanno funzionato molto bene. Sfortunatamente non lo avevamo, quindi il risultato finale è un po ‘deludente perché sentivo che avremmo potuto avere qualcosa in più. Tutto sommato, penso che siamo stati un po ‘meglio questo fine settimana. dobbiamo continuare a provare cose nuove per massimizzare le prestazioni della nostra macchina e trovare più velocità. Dobbiamo continuare a migliorare seguendo questa direzione “.

Leggi anche:

F1 | GP Spagna – Sintesi gara: vince Hamilton, poi Verstappen e Bottas. Leclerc ritirato

Antonio Giovinazzi: “Abbiamo alcuni aspetti positivi da considerare oggi. Alla fine è stata una gara difficile ma, tenendo conto che partivamo dalle retrovie, credo che da questa domenica abbiamo ottenuto il massimo. Abbiamo chiuso davanti ai nostri diretti rivali in campionato e abbiamo mostrato un buon ritmo, soprattutto nell’ultimo stint sulle soft. Ovviamente dobbiamo ancora lavorare molto, ma da oggi possiamo ricevere un po ‘di incoraggiamento “.

Seguici su Instagram

F1 | Sebastian Vettel: in arrivo contratto da $15 milioni annui con Aston Martin

Mattia Lisa

Studente di storia, appassionato di motori e speaker radiofonico