Formula 1 Giuseppe C.
    Pubblicato il 21 Maggio, 2022 alle 22:03

F1 | GP Spagna – Alonso: “C’è stato un malinteso in qualifica, spero nella Safety Car”

Un Fernando Alonso piuttosto deluso dopo la qualifica del GP di Spagna. L’idolo di casa spera in una Safety Car per cercare di riuscire a conquistare dei punti importanti.

Foto: Fernando Alonso, PlanetF1

La qualifica del Gran Premio di Spagna non è stata certamente positiva per Alonso che a causa di un fraintendimento con il suo team alla radio è stato eliminato in Q1.

Domani lo spagnolo scatterà dalla sedicesima posizione in griglia: E’ stato un malinteso. Ho iniziato il giro dietro a Lando pensando di avere uno o due secondi di margine ma in realtà ne avevo circa venti. Se lo avessi saputo in anticipo, avrei creato più gap tra me e Lando. Ma ho sentito alla radio: “Abbiamo poco tempo, devi andare ora, ora” e così ho dato sul gas quando me l’hanno detto anche se alla fine non è bastato. Abbiamo pagato un prezzo alto perché a Barcellona se si parte dalle retrovie tutto diventa più difficile“.


Leggi anche: F1 | GP Spagna – Qualifiche, Verstappen secondo: “Difficile dire se il problema mi sia costato la pole position”


Non c’è molto che puoi fare. Questa è Barcellona, ​​pochi sorpassi, molto degrado delle gomme quando corri in scia ad un’auto. Quindi vediamo. Nelle ultime due gare, i piloti che sono partiti in fondo, sono stati molto fortunati e hanno segnato punti. Io potrei essere uno di quelli domani“, ha dichiarato l’asturiano.

Quindi se entra una Safety Car al momento giusto, forse potrei riuscire a conquistare un paio di punti, ma ne dubito. Penso che sarà una gara difficile”, ha concluso il pilota dell’Alpine.

L’accaduto

Dal box gli avevano comunicato che aveva tutto il tempo per completare il giro di riscaldamento e iniziare il suo ultimo “attacco” prima della bandiera a scacchi. Tuttavia, a metà del giro Karel Loos lo ha avvertito che non avevano più tempo per  segnare un crono. Alonso ha superato Hamilton davanti a lui alla fine del giro, ma ha iniziato il giro dietro a Norris e ha dovuto alzare il piede non riuscendo ad accedere alla Q2.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Autore per F1ingenerale.com. E’ appassionato di Formula 1 fin da bambino. Ama questo sport perchè è il suo sogno da sempre. Ama il rumore assordante, l'odore della pista, l'attesa, la tensione, le macchine che scattano impazzite, il brivido, la strada che corre veloce, i sorpassi, la paura di sbagliare, il coraggio, il superare se stessi. Il suo motto: "Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere" cit. Enzo Ferrari.
Disqus Comments Loading...

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Consulta i dettagli della nostra privacy policy.