F1 | GP Spagna – Analisi microsettori: Mercedes in pieno dominio sulla tappa spagnola

Le qualifiche sono appena finite ma per noi in redazione è giunto il momento di guardare i dati: facciamo l’analisi di tutti i microsettori della gara della Spagna.

analisi microsettori Spagna
Analisi microsettori GP Spagna

Facciamo l’analisi dei microsettori del GP della Spagna. Il team Mercedes con Lewis Hamilton ha conquistato la pole position per la gara di domenica, la centesima per il pilota Britannico. Come si saranno comportati gli altri team?

Il tracciato spagnolo e diviso in 21 microsettori, la Mercedes detiene il record su 9 di essi. Dietro il team tedesco troviamo McLaren e Red Bull con 5 microsettori a testa. Chiude la classifica il team francese Alpine. Il pilota britannico della Mercedes oltre alla pole position detiene il record su bene 6 microsettori, dietro di lui troviamo l’altro pilota britannico della McLaren Lando Norris e Max Verstappen  con 4. Continuano la classifica il finlandese Valtteri Bottas con 3 microsettori, il pilota francese della Alpine Esteban Ocon con 2. Chiudono la classifica, con 1 a testa, il pilota australiano della McLaren Daniel Ricciardo e il messicano della Red Bull Sergio Perez.

I team motorizzati Mercedes hanno le migliori prestazioni nei tratti medio-veloci del circuito. La McLaren detiene la migliore prestazione nell’ultima curva e nella parte iniziale del rettilineo principale. Ha inoltre il miglior tempo tra curva 2 e curva 3, sinonimo che il pacchetto aerodinamico del team inglese abbinato al motore Mercedes funziona bene nei tratti ad alta velocità. Sorprendono i due microsettori finali del rettilineo principale dominati dalla Alpine, il team francese ha adottato una configurazione aerodinamica più scarica. L’ottimo telaio Red Bull consente al team austriaco di comandare nei tratti lenti del circuito, in particolare le chicane di curva 1-2 e di 14-15. Si prospetta quindi una bella battaglia in gara tra Hamilton e Verstappen con il team Alpine pronto a dare battaglia a centro gruppo. Seguiteci anche domani per scoprire chi porterà a casa la vittoria della quarta tappa del mondiale.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Spagna – Analisi velocità qualifiche: Ferrari molto veloce nella parte finale del tracciato

Federico Martello

Vehicle Engineer student, Euroracing (Indy autonomous challenge) vehicle dynamics team member