F1 | GP Spagna – Anteprima Brembo: Decelerazione media elevata

Analizziamo il circuito di Montmelò con l’aiuto di Brembo. Tracciato ben conosciuto dai team e caratterizzato da una decelerazione media elevata. GP Spagna Anteprima Brembo

GP Spagna Anteprima Brembo
Credits: Brembo

La Formula 1 torna a Montmelò per il GP di Spagna 2021. Il circuito ha subito alcune modifiche per questa stagione. Utilizzato normalmente anche per i test pre-stagionali, quest’anno è stato preferito il circuito del Bahrain.
Il tracciato è classificato come mediamente impegnativo (3/5) da Brembo. GP Spagna Anteprima Brembo

Lo scorso anno guadagnò la pole position Lewis Hamilton con il tempo di 1’15″584. Il pilota inglese vinse anche la gara nel 2020 per il quarto anno consecutivo.

 

Tracciato GP Spagna
Tracciato del GP di Spagna [Credits: Brembo]
Il circuito è lungo 4675 metri e presenta 16 curve complessive. Di queste, la metà vengono percorse in frenata.
I freni vengono utilizzati per il 19% del tempo sul giro, il valore più alto raggiunto da inizio stagione. La decelerazione media è molto elevata e pari a 4g.
Notevole anche il carico complessivo esercitato dai piloti sul pedale del freno: 52,5 tonnellate lungo tutto il Gran Premio.

Le frenate

Frenate GP Spagna
Le frenate del GP di Spagna [Credits: Brembo]
Il circuito di Montmelò è caratterizzato da 8 frenate. 2 sono altamente impegnative, 3 di difficoltà media e 3 light.

La frenata più impegnativa è quella di curva 10. Qui le vetture passano da 328 km/h a 79 km/h in 136 metri e 3,04 secondi. La decelerazione massima è pari a 5,4 g e il carico massimo sul pedale del freno di ben 201 kg.
La potenza frenante, invece, sfiora i 3000 kW.

L’unica altra curva con una potenza frenante maggiore di 2000 kW è quella di curva 1. Qui le vetture arrivano a 329 km/h dopo il rettilineo per rallentare fino a 146 km/h in 2,06 secondi. La decelerazione massima è di 5,4g e il carico sul pedale del freno pari a 139 kg.

Dati e immagini forniti da Brembo.

Seguici sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

F1 | Promessa mantenuta: Grosjean e Mercedes insieme per test speciali