F1 | GP Spagna- Anteprima Williams, Kubica: “Non vedo l’ora di arrivare in Spagna per testare i nuovi sviluppi sulla Williams”

Kubica e Russell conoscono bene il circuito e sono fiduciosi che i nuovi sviluppi della Williams, portati in occasione del Gran Premio di Spagna, aiutino a migliorare una stagione molto difficile.

GP Cina Williams
George Russell – Foto: twitter Williams Racing

Dopo le prime quattro difficili gare, la Williams si appresta a disputare il primo gran premio europeo della stagione, nel circuito di Barcellona, che ospita il Gran Premio di Spagna.

Il circuito spagnolo è molto familiare sia a Robert che a George, dato che è stata sede dei test invernali.

Dopo il weekend di gara, la prossima settimana, si terrà il secondo test della stagione 2019. La Williams ha programmato il test con il pilota collaudatore del team, Nicholas Latifi, che guiderà la FW42 in entrambi i giorni.

Ti piacerebbe scrivere news o approfondimenti sulla F1, MotoGP o qualsiasi altra categoria motoristica?
F1inGenerale è alla ricerca di nuovi editori. Clicca qui per info

Robert Kubica

Il circuito spagnolo è una pista che tutti conoscono molto bene, non solo per i test di Formula Uno, ma anche perché ci corrono altre categorie. Dal momento dei test invernali a Barcellona, molto è cambiato, a partire dal tempo e dalle condizioni di pista.

Non vedevo l’ora di arrivare in Spagna; è la prima gara europea in cui vengono portati gli sviluppi. Vediamo cosa possiamo ottenere”.

George Russell

Sono entusiasta di tornare in questo circuito, perché lo scorso anno come vinsi  in Formula 2. Abbiamo alcuni componenti interessanti da testare a Barcellona, speriamo che ci guidino nella giusta direzione per il resto della stagione. Speriamo che di ottenere qualcosa di positivo, in modo da raddrizzare questa stagione.”

Dave Robson, ingegnere di gara

Per la quinta gara del Campionato torniamo al circuito di Barcellona. Le condizioni saranno molto diverse da quelle che abbiamo sperimentato durante i test invernali. Barcellona rimane un momento importante per testare nuovi componenti e introdurre aggiornamenti.

Il nostro venerdì a Baku è stato pesantemente ridotto, di conseguenza abbiamo una gamma di elementi da provare venerdì. Tuttavia, poiché la prossima settimana abbiamo un test di due giorni, possiamo concentrarci sugli sviluppi a breve termine di venerdì, prima di passare a testare aggiornamenti a lungo termine durante il test della prossima settimana.

Dopo il week end di Baku, il team ha fatto un ottimo lavoro per recuperare i componenti danneggiati, assicurando anche che tutti gli elementi arrivassero a Barcellona in tempo”.

Seguici anche su Twitter

F1 | GP Spagna – Anteprima Ferrari, Vettel: “A Barcellona per vincere”

Victoria L.

Lavoro come account in una web agency. Appassionata di Formula 1 e tifosa della Ferrari da quando vidi il Gran Premio di Jerez del 1997.