Alessandro P. Formula 1 Interviste
    Pubblicato il 8 Maggio, 2021 alle 21:35

F1 | GP Spagna – Esclusiva McLaren, James Key: “La Sprint Qualifying ci metterà a dura prova. Fondamentali le FP1 del venerdì”

Il una call online, F1inGenerale ha avuto la possibilità di intervistare James Key in occasione del gp di Spagna a Barcelona. Tanti i temi affrontati dal Direttore tecnico della McLaren.

Foto McLaren F1 Twitter

Molti team stanno già dirottando energie sul progetto 2022. In McLaren come procede il lavoro di sviluppo per il 2022?

Credo che la deadline per lo  sviluppo di quest’anno arriverà molto presto. Siamo concentrati sul debutto della vettura 2022 ma allo stesso tempo abbiamo un mondiale da finire nel miglior modo possibile. Sicuramente arriveranno altri aggiornamenti. mclaren spagna key

Quest’anno uno dei temi chiave è l’angolo di rake. Alcuni sono stati penalizzati di più, altri meno. Cosa pensa della situazione McLaren invece?

Noi ci siamo concentrati su due aree principali, il diffusore e il fondo. Credo che quest’ultimo sia, con i regolamenti di quest’anno, l’area di ricerca più stimolante, essendo la parte che di più ha risentito del taglio di downforce. Monaco è un gran banco di prova ed è lì che punteremo ad omologare altri nuovi pezzi che ci permetteranno di terminare la stagione nel migliore dei modi.


Leggi anche: F1 | GP Portogallo – Esclusiva McLaren, Seidl: “Vetture complesse per andare subito al limite; Daniel è esperto, si adatterà entro un paio di gare”


La scorsa volta abbiam chiesto ad Andreas Seidl del perché Daniel Ricciardo abbia tante difficoltà. Dal punto di vista tecnico, quale è la sua idea?

Il punto chiave è cercare il limite nella frenata, cosa che ti fa guadagnare decimi sul giro. Il problema è che frenare non è semplicemente premere il pedale e azionare le pinze freno. E’ più complesso. Daniel si sta approcciando con un motore nuovo che ha diverse mappature e un freno motore completamente diverso. Oltre a questo bisogna tenere in considerazione anche il comportamento dello chassis e il carico aerodinamico. Ne siamo consapevoli e sappiamo il valore di Daniel, è un continuo processo di adattamento.

Con le nuove Sprint Qualifying, cosa cambia dal punto di vista tecnico? mclaren spagna key

Rispetto al weekend tradizionale nulla, piuttosto sarà diversa la preparazione del weekend. Dobbiamo subito trovare il setup per la scelta degli pneumatici. Sarà soprattutto un lavoro coordinato con una parte del team che dalla factory lavorerà esclusivamente su quello e sulle simulazioni, sarà davvero una sfida stimolante. Il venerdì diventerà quindi una giornata molto faticosa perchè dobbiamo concentrare il tutto in una sola sessione per arrivare al meglio alla qualifica, non c’è tempo da perdere.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

Disqus Comments Loading...