F1 | GP Spagna – In arrivo nuovi aggiornamenti per Red Bull: l’obiettivo è alleggerire ancora di più la vettura

Red Bull, come Ferrari, introdurrà nuovi aggiornamenti in vista del GP di Spagna di questo fine settimana. Ciò per continuare il processo di riduzione del peso iniziato a Imola.

red bull aggiornamenti gp spagna
fonte: Repubblica.it

Red Bull, come Ferrari, introdurrà nuovi aggiornamenti in vista del GP di Spagna. Questo dovrebbe rendere più efficaci le prestazioni aerodinamiche dell’RB18. Ma c’è anche l’obiettivo di continuare il processo di riduzione del peso iniziato a Imola. L’obiettivo apparente – secondo racingnews365.com è quello di alleggerire la vettura di altri sette chilogrammi, portando la Red Bull sempre più vicino al limite di peso minimo di 798 kg.

Nell’ambito di questo processo quelli di Milton Keynes hanno riprogettato numerosi componenti, non solo a livello aerodinamico. Molti dettagli, relativi sia alle parti non sospese della vettura sia agli elementi del propulsore, in particolare l’impianto di raffreddamento sarebbero stati oggetto di revisione. A livello aerodinamico sono previste modifiche al diffusore e al fondo. Le modifiche all’ala posteriore non dovrebbero essere scontate.


Leggi anche: F1 | Orari del Week End: GP Spagna 2022 – Anteprima e orari TV su Sky e TV8


A Miami, nel paddock circolavano voci sul fatto che la Red Bull stesse già utilizzando il 75% del budget di sviluppo per la stagione. Ciò avrebbe significato una spesa di circa 27 milioni di euro da un budget stimato di poco meno di 36 milioni. Tuttavia, dall’inizio della stagione, gli sviluppi aerodinamici della Red Bull si sono concentrati esclusivamente sulla evoluzione delle ali anteriori e posteriori, a seconda delle specifiche esigenze di carico dei vari circuiti.

A parte questo, l’unico altro sviluppo è stata la suddetta riprogettazione del fondo, volta a perdere peso. Alcuni altri elementi sono stati alleggeriti, ma l’impatto economico di questo dovrebbe essere solo di qualche decina di migliaio di euro. Secondo RacingNews365, in termini percentuali, la Red Bull finora non ha utilizzato più del 18% del budget stabilito per gli sviluppi. In effetti, sembra che il pacchetto per il Barcellona non sarà il più importante della stagione della Red Bull. Si ritiene che stiano già lavorando per grandi cambiamenti aerodinamici a Silverstone all’inizio di luglio.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.