F1 | GP Spagna – Latifi sul possibile licenziamento da parte di Williams: “Ho riso molto quando l’ho letto”

Durante la conferenza stampa del GP di Spagna, Nicholas Latifi ha parlato delle voci che vedevano vicino un suo licenziamento da parte della Williams.

latifi licenziamento williams
Foto: unknown

Secondo alcune voci, nei giorni successivi al GP di Miami era molto probabile un licenziamento di Nicholas Latifi da parte di Williams  con conseguente annuncio di Nick De Vries come suo sostituto. Il canadese non ha sicuramente avuto un inizio di stagione positivo, non riuscendo ancora a entrare in zona punti oltre ad essere spesso coinvolto in incidenti.

Durante la conferenza stampa di Barcellona, è stato proprio lo stesso Latifi a mettere la parola fine sulle indiscrezioni nate dopo il tweet di un giornalista canadese. “Quando ho letto la notizia mi sono messo a ridere perché non era assolutamente vero. Ci sono sempre queste voci che circolano, fa parte dello sport”, ha dichiarato il pilota Williams. “In realtà sono rimasto molto sorpreso visto che si trattava di un giornalista molto conosciuto“.


Leggi anche: F1 | GP Spagna – Sainz preoccupato dalle nuove vetture: “Alla lunga potremmo avere problemi a schiena e collo”


Secondo Nicholas Latifi il fatto che De Vries abbia girato a bordo della sua monoposto nella prima sessione di libere non ha nulla a che fare con il suo futuro. “Penso che sia positivo per il team avere i feedback anche di un altro pilota. Dal mio punto di vista non cambia molto quella che sarà la mia preparazione per la gara”, ha concluso.

Quello che è certo è che il Team Principal Capito si aspetti un cambio di rotta da parte del pilota canadese visti anche i progressi mostrati nelle ultime settimane dal suo compagno Alex Albon. Il pilota thailandese, dopo un anno lontano dal Circus, è già riuscito a conquistare tre punti in queste prime cinque gare dimostrando ancora una volta il talento già messo in mostra in Red Bull e AlphaTauri. Nel 2019, anno del debutto in Formula 1, Albon era stato promosso al fianco di Max Verstappen al posto di Pierre Gasly.

Seguici anche su Instagram