F1 | GP Spagna – Leclerc: “Meglio del previsto, soddisfatto del passo”

Charles Leclerc è ottimista per qualifica e gara ma dice che ci sarà ancora del lavoro da fare nella giornata di sabato. P4 e P6 per il monegasco nelle due sessioni. Leclerc Spagna

Leclerc Spagna
Foto: Scuderia Ferrari via Twitter

Buon venerdì per Leclerc e la Ferrari, piacevolmente sorpresi dai piccoli passi in avanti notati nel primo giorno di libere del Gran Premio di Spagna.

Il ventiduenne monegasco ha concluso la sessione mattutina in quarta posizione, mentre quella pomeridiana in sesta. Il distacco dalla vetta è però invariato e si aggira sul secondo.

Nella sua simulazione passo gara non è andato per niente male, anzi è in piena lotta nel centro gruppo. Primo stint con la soft, secondo con la media.

Nel primo giorno del weekend catalano Leclerc ha completato 63 giri.

“È stata una giornata positiva e una volta ancora direi che è andata meglio del previsto. La nostra performance in configurazione da qualifica è stata buona anche se c’è ancora del lavoro da fare per migliorare. Sono fiducioso che possiamo tirare fuori il massimo della prestazione domani e se riuscirò a mettere a punto la vettura come intendo credo che pure domenica possiamo portarci a casa un buon risultato. Per quanto riguarda la simulazione di gara, infatti, posso dirmi soddisfatto.” dichiara il pilota della Ferrari #16 contento della sua giornata.

Leclerc conclude con una battuta riguardo il caldo torrido di Barcellona: “Abbiamo un gran numero di dati da questo inverno ma non è facile compararli con quelli raccolti oggi in condizioni così differenti. Il caldo? In pista non è nemmeno così insopportabile ma quando siedi in abitacolo dentro al garage sembra di stare in una sauna!”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Ban Party Mode – Hamilton: “Cercano sempre di ostacolarci”, Ferrari: “Non ci riguarda”

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.