F1 | GP Spagna – Magnussen contro Hamilton, poi ritratta: “Momento concitato, ero inca**ato”

Il contatto al via ed il team radio rabbioso, poi le scuse: Magnussen ritratta le parole contro Hamilton alla fine del GP di Spagna.

magnussen hamilton team radio spagna incidente
Fonte: @HaasF1Team Twitter

Il Gran Premio di Spagna non si apre nel migliore dei modi per Kevin Magnussen e Lewis Hamilton. I due piloti si trovano affiancati nella lotta serrata del primo giro ed arrivano alla collisione, che porta Magnussen in ghiaia e Hamilton ai box con una foratura. Il danese del team americano in prima istanza si infuria nei confronti del #44, attaccandolo in team radio.

Successivamente, a mente più fredda, al termine della corsa catalana, l’ex Renault ritratta le parole rivolte al collega al primo giro. Nel post-gara a Magnussen chiedono cosa volesse dire con quel team radio, il #20 risponde: “Niente”.


Leggi anche: F1 | GP Spagna – Team Radio – “Sapeva cosa faceva!”: la reazione di Magnussen all’incidente con Hamilton


Dopodiché spiega le accese parole: “Era un momento concitato. E prosegue: “Dici quello che dici, poi riguardando l’accaduto scopri spesso che la storia è diversa“.

Il 29enne di Roskilde continua:Sei sempre inca**ato in momenti così bollenti”. “Andrò a guardarlo di nuovo ma poi si va avanti”, prosegue Magnussen al termine della domenica del GP di Barcellona, insicuro su chi abbia la colpa per quanto accaduto.

Il team Haas ed il suo pilota possono rammaricarsi del triste epilogo della corsa, conclusa da Magnussen in P17: “La macchina era più veloce di molte delle monoposto che hanno ottenuto punti. Infine, ricordando l’assenza di aggiornamenti in casa Haas, dichiara: “Nonostante molti abbiano portato evoluzioni, siamo rimasti attaccati. È un buon segno”, chiude il danese volgendo lo sguardo al weekend di Monaco.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.