F1 | GP Spagna – Perez: “McLaren veloce sul dritto, dopo il sorpasso non avevo più gomma”

Sergio Perez ha rimontato dall’ottava alla quinta posizione nel GP di Spagna pur non essendo al 100% della condizione fisica a causa di un dolore alla spalla avuto in particolare in qualifica.

Perez Spagna
Foto: Getty Images

Sergio Perez ha terminato il GP di Spagna, la sua quarta gara con la Red Bull, al quinto posto dopo una qualifica sofferta in cui ha accusato problemi ad una spalla.

Il messicano scattava dall’ottava casella ed in partenza è riuscito a scavalcare la Ferrari di Carlos Sainz e la Alpine di Esteban Ocon. Una volta guadagnata la sesta posizione, l’ex Sauber e Racing Point è rimasto bloccato alle spalle di Daniel Ricciardo. L’australiano ha ceduto agli attacchi del suo vecchio team solo al giro 47, quando mancavano 20 giri al termine della gara. A quel punto, essendo le gomme abbastanza usurate, Perez si è fermato ai box per una seconda sosta e non è riuscito a raggiungere ed attaccare anche la Ferrari di Charles Leclerc.

Il pilota di Guadalajara ha così tagliato il traguardo al quinto posto, ammettendo però che il suo feeling con la vettura migliora di weekend in weekend: “Non è una pista facile su cui superare, il che ha reso la gara difficile. Abbiamo fatto un buon primo giro e recuperato alcune posizioni, ma ci è voluto molto tempo per superare Daniel. La McLaren è  estremamente veloce sui rettilinei, quindi è stato davvero difficile provare una mossa, ma ha funzionato all’esterno della curva 1. Sapevo cosa dovevo fare, ho spinto ma dopo non c’era più molta gomma, quindi è stata dura. Sto acquisendo più confidenza con la macchina e ogni volta che arrivo alla fine di un fine settimana, penso ‘Vorrei che il weekend iniziasse ora.'”.

Guardando al prossimo appuntamento tra due settimane a Monaco, Perez è fiducioso visto lo storico della scuderia austriaca nel Principato. “Ogni circuito è diverso, quindi quello che imparo qui sarà diverso da quello di cui ho bisogno a Monaco. La cosa principale però è che mi sto ancora adattando e spero che presto saremo al 100%. Sono entusiasta per Monaco, soprattutto con questa vettura perché storicamente è stata competitiva; penso che abbiamo una possibilità di vincere”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Spagna – Binotto critica le televisione: “Mi dispiace sentire certi commenti, per fortuna ho un ufficio stampa”

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.