F1 | GP Spagna – Prove Libere Haas, Grosjean: “Prestazione inspiegabile, la macchina è la stessa di inizio anno”

Prove libere a dir poco sorprendenti per la Haas in Spagna: Grosjean termina le FP2 in 5° posizione, il primo dei motorizzati Ferrari, mentre Magnussen conclude la sessione solo in 16° posizione.

Prove Libere Spagna Haas
Credits: Haas

Dopo un inizio di stagione deludente per il team, Grosjean accende di incanto le speranze in vista della qualifica di domani: il francese ha concluso la seconda sessione di prove libere in 5° posizione, piazzandosi davanti di pochi millesimi alla Ferrari di Charles Leclerc.

Con questo risultato, la Haas può sperare di piazzare almeno una delle due monoposto in Q3, sempre che non si verifichi nuovamente il piccolo problema alla power unit avvertito da Grosjean negli ultimissimi minuti della sessione. Complice forse qualche sbavatura, la Haas di Magnussen non è risultata tanto competitiva quanto quella del suo compagno di squadra, sia per quanto riguarda il passo gara che il giro secco: il pilota danese ha infatti concluso le FP2 solamente in 16° posizione. Prove Libere Spagna Haas

Romain Grosjean

“In realtà non so da dove venga fuori questa prestazione. In tutta sincerità, la macchina è la stessa di inizio campionato, abbiamo solo lavorato un po’ sul set-up a partire da Silverstone. L’assetto in realtà era già molto buono in Gran Bretagna, ma forse il fatto che qui il motore conta meno ci avvantaggia un po’.”

“Siamo molto felici per oggi: sesto nelle FP1, quinto nelle FP2 e anche il passo gara era molto buono. C’è però ancora del lavoro da fare per far sì che la macchina si avvicini un po’ di più al mio stile. Spero che domani avrò le stesse sensazioni in macchina così possiamo fare una buona qualifica, che è fondamentale per ottenere un buon risultato in gara.”

Kevin Magnussen

“Quella di oggi è stata una giornata positiva. Non ho fatto un buon giro con poca benzina nelle FP2, quindi il mio giro veloce non sembra buono, ma Romain (Grosjean) ha mostrato il vero potenziale della macchina. La simulazione del passo gara con un maggior carico di benzina è stata molto positiva. La macchina sembra andare molto bene in pista. Faceva molto caldo e questo ha stressato molto le gomme, ma sembra che funzionino bene.”

Penso che comunque questa pista si adatta meglio alla nostra macchina. Sono piuttosto positivo e molto felice per oggi. Domani sarà più difficile, ma speriamo di riuscire a ottenere una posizione migliore in qualifica rispetto a quelle a cui siamo stati abituati quest’anno, così che possiamo correre una buona gara.”

F1 | GP Spagna – Leclerc: “Meglio del previsto, soddisfatto del passo”

 

Elena Galli

Ragazza di 20 anni, super-appassionata di Formula 1, scrivo per trasmettere qualcosa di questo mondo meraviglioso.