F1 | GP Spagna – Prove Libere impegnative per Alpine, Alonso: “Abbiamo portato a Barcellona degli aggiornamenti, sono fiducioso”

Si sono concluse le due sessioni di Prove Libere del GP di Spagna e in casa Alpine appaiono soddisfatti dei dati raccolti. Il team ha portato a Barcellona dei piccoli aggiornamenti.

Alpine GP Spagna
Alpine F1 Team, GP Spagna. Fonte: Alpine su Twitter.

Le Alpine di Fernando Alonso ed Esteban Ocon hanno avuto il loro bel da fare in questo venerdì di Prove Libere del GP di Spagna.

Durante la prima sessione, i due piloti hanno lavorato su piani di corsa differenti.

Esteban Ocon è riuscito a conquistare il dodicesimo posto su mescole morbide, mentre Fernando ha chiuso in quindicesima. Lo spagnolo però girava su gomme hard, quindi in svantaggio rispetto al resto della griglia.

Nel pomeriggio invece, si è assistito a un netto miglioramento delle performance. Entrambe le monoposto hanno infatti terminato la seconda sessione in quarta e quinta posizione.

Fernando Alonso ha così commentato la giornata: Oggi è stato un buon venerdì per noi. Durante le due sessioni ci siamo concentrati su alcuni piccoli aggiornamenti che abbiamo portato in Spagna questo fine settimana e poi raccolto alcune buone informazioni su gomme e set-up. Nel complesso, sono soddisfatto delle nostre due sessioni e penso che il bilanciamento della vettura sia buono, quindi mi dà fiducia per domani. Vediamo a che punto siamo in Qualifica.”

Il pilota francese ha invece dichiarato: Possiamo essere soddisfatti del lavoro fatto oggi. È sempre difficile a Barcellona con il grip e la gestione delle gomme, quindi abbiamo molto da imparare e capire. Penso che la nuova curva, la dieci, sia interessante e, da parte nostra, abbiamo margini di miglioramento. Come squadra, abbiamo fatto un buon passo in avanti dalle FP1 alle FP2, era una cosa che riuscivo a percepire in macchina. L’obiettivo è ripeterlo in FP3 e migliorare le prestazioni. Sono state due sessioni impegnative, molte cose sono state provate su entrambe le auto e questo ci dà molto da analizzare per trovare più velocità.”

Ha poi concluso Davide Brivio, Direttore di gara: “È stata una giornata impegnativa per noi, soprattutto in FP2 questo pomeriggio. Abbiamo lavorato sia a basso che ad alto carico di carburante. Abbiamo testato alcuni elementi diversi su entrambe le auto e raccolto preziose informazioni. Sappiamo che questa pista non è facile, lo abbiamo già visto in passato, quindi possiamo essere soddisfatti di questo inizio produttivo in questo weekend di gara. Naturalmente, il lavoro continua stasera e domani mattina per essere pronti per quando conta davvero.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Mercedes, Wolff: “Red Bull ha provato a portarci via 100 dei nostri motoristi”