F1 | GP Spagna, qualifiche Alpine – Alonso: “Il mio ultimo out lap un po’ disordinato”; Ocon: “La conferma che stavamo aspettando”

Ocon quinto, Alonso decimo: per la prima volta entrambe le vetture accedono al Q3. I passi in avanti compiuti consentono così ad Alpine di inserirsi nella lotta per essere terza forza. qualifiche gp spagna alonso

qualifiche gp spagna alonso
Foto Alpine F1 Team

Sul circuito di Barcellona, Alpine si inserisce in modo palese nella lotta per essere terza forza in griglia. Dall’introduzione di alcuni aggiornamenti ad Imola, l’A521 ha compiuto un passo in avanti evidente trovando la velocità necessaria per insidiare McLaren e Ferrari. qualifiche gp spagna alonso

Attualmente sembra ancora adattarsi meglio Esteban Ocon – al suo secondo anno con il team – che chiude la qualifica in Spagna in quinta posizione a sandwich tra le due Rosse di Leclerc e Sainz. I tre sono racchiusi in poco più di un decimo di secondo. Decima casella per Fernando Alonso: prosegue pertanto il suo percorso di adattamento alla vettura e alla nuova generazione di Formula 1 dopo una separazione di due anni.

Non bisogna sottovalutare la grinta e le capacità del due volte campione del mondo perché se è vero che il giro secco non è mai stato il suo punto di forza, è in gara che lo spagnolo estrapola il meglio da sé e dalla vettura. Per cui, se anche la monoposto continuerà la sua evoluzione, non impiegheremo molto a vedere Alonso costantemente nella top dieci. Primo obiettivo: ridurre il distacco in qualifica dal suo compagno di squadra che al sabato spagnolo si aggira sui cinque decimi.

Al quarto appuntamento di questa stagione, per la prima volta entrambe le vetture guadagnano quindi l’accesso in Q3. Il team francese ovviamente palesa soddisfazione per il risultato come risposta a tutto il lavoro svolto in pista ed in fabbrica per migliorarsi. La stagione non sembrava essere cominciata al meglio, soprattutto in confronto alle prestazioni della vettura dello scorso anno; la squadra tuttavia è stata in grado di dare una svolta e bisogna solo vedere se saranno in grado di confermarsi di volta in volta.

Fare bene sul tracciato catalano può essere indicativo per i prossimi appuntamenti: difatti questa pista viene presa come punto di riferimento per lo sviluppo della monoposto per i suoi tratti differenti caratterizzati da lenta, media e alta velocità.

Esteban Ocon, P5 qualifiche gp spagna alonso

E’ andata molto bene oggi e sono felice di come abbiamo gestito la qualifica. Penso che questa sia la conferma che stavamo cercando, poiché abbiamo ripetuto la velocità che avevamo a Portimao in questa pista, il che è buono.”

La macchina è stata fantastica questo fine settimana e mi sento molto bene al volante con il team intorno a me. Le fabbriche stanno lavorando sodo per trovare miglioramenti e il loro duro lavoro sta dando i suoi frutti. Domani sarà una gara difficile e la strategia sarà interessante.”

Fernando Alonso, P10

È stato un buon fine settimana visto che siamo di nuovo tra i primi dieci, la seconda volta in questa stagione. Mostra il progresso della nostra auto quindi va bene. Per quanto riguarda la sessione di oggi penso che il mio out-lap in Q3 sia stato un po’ disordinato, quindi c’era più tempo per me da trovare.”

“È molto stretto e ovviamente molto difficile da sorpassare in gara, ma cercheremo di fare un buon paio di primi giri e vedremo dove finiremo domani dato che può succedere di tutto in una gara.”

Davide Brivio, Racing Director

“È stata una qualifica molto buona oggi con Esteban (Ocon, ndr) quinto, il miglior risultato dell’anno per noi finora e anche Fernando (Alonso, ndr) nella top 10. Siamo felici di avere entrambe le auto nel Q3 per la prima volta quest’anno. I piloti stanno lavorando bene con i loro ingegneri nella messa a punto della vettura, trovando un buon bilanciamento e anche alcuni piccoli, ma importanti, miglioramenti dalla FP3 alle qualifiche.”

È un riconoscimento per tutti coloro all’interno del team che hanno fatto un buon lavoro questo fine settimana. Vogliamo mantenere lo slancio e capitalizzare queste buone posizioni di partenza nella gara di domani.”

 

Seguici sui nostri social (Facebook, Instagram, Twitter)

Seguici anche su Telegram

F1 | GP Spagna – Griglia di partenza: Hamilton va in tripla cifra, Ferrari già meglio del 2020

Mariangela Picillo

Studentessa di ingegneria meccanica. Da grande vorrei fare del motorsport la mia vita quotidiana.