F1 | GP Spagna – Sintesi FP3- Leclerc davanti a tutti

A Barcellona, nelle FP3 del GP di Spagna, Charles Leclerc si è piazzato in prima posizione, seguito da Verstappen e da Russell. Buone prestazioni nella simulazione del passo gara per le Ferrari. Le qualifiche che decideranno la griglia di partenza della gara di domani si terranno alle ore 16.

Leclerc FP3 Spagna
credits Ferrari Facebook

 

Nelle FP3 del GP di Spagna, Charles Leclerc ha concluso al primo posto, secondo Verstappen e terzo Russell.  Una calda giornata in Spagna, alle 13 la temperatura del tracciato era di 43°C, nel corso delle FP3 ha raggiunto i 50°C. La temperatura dell’aria era di 31°C.

Primi 30 minuti delle FP3 del GP di Spagna

La McLaren di Lando Norris è stata la prima vettura a scendere in pista. Nella notte è stato cambiato il telaio della vettura dell’ inglese. Norris ha fatto meglio degli altri piloti scesi in pista poco dopo di lui, cioè Ricciardo, Stroll, Vettel e Bottas.

Problemi per Gasly appena è uscito dai box. Bottas intanto ha conquistato la testa in 1:21.326 con gomma rossa.  Le due Haas si lanciano per il loro giro:  terzo posto per Schumacher e secondo per Magnussen. Il pilota tedesco è costretto al rientro ai box con la gomma posteriore in fiamme.

Le due Mercedes hanno percorso il loro primo giro dopo circa 20 minuti dal semaforo verde.  Russell si è piazzato in terza posizione con gomme rosse (1:21.129), solo sesto Hamilton. Leclerc ha trovato traffico nell’ultimo settore, ma comunica ai box, che è contento del setup nel primo tentativo.  Sainz ha agguantato la prima posizione,  ma Leclerc lo ha scavalcato (1:20.278). Entrambi i piloti Ferrari hanno fatto i loro primi giri con gomme soft.

Verstappen è sceso in pista solo dopo circa 30 minuti, dopo aver fatto segnare il tempo migliore nel primo settore, ha poi perso nel secondo, quindi si è piazzato alle spalle di Leclerc.


Leggi anche: F1 | GP Spagna – Ferrari, Sainz cambia telaio nella notte di venerdì: il motivo


Gli ultimi 30 minuti delle FP3 del GP di Spagna

Hamilton è riuscito a migliorarsi, facendo un tempo si un solo decimo più lento di quello di Russell, pur mantenendo la sesta posizione. Si sono rilanciati anche i due piloti Ferrari. 1:19.772 per Leclerc con fucsia nel primo e nell’ultimo settore, secondo Sainz a tre decimi. Mekies, racing director Ferrari, ha confermato che entrambe le vetture hanno girato con  con il nuovo pacchetto aerodinamico.

Hamilton si è migliorato ma è solo settimo. Russell è salito in seconda posizione ad un decimo dalla Ferrari di Leclerc. La Mercedes di Russell sembra in ottima forma.

In Ferrari,  come rivelato nel team radio tra Xavi Marcos e Leclerc, le due Ferrari hanno girato con un alto carico di carburante visti i problemi di degrado gomme di ieri. Il primo giro di Leclerc è di 1:24.6, il secondo di 1:24.9, il terzo di 1:25.1. Anche il passo gara di Sainz ha soddisfatto il team con un sempre più costante sull’1:25 basso.  La costanza delle due Ferrari sul passo gara con entrambi i piloti, sembrano risolti i problemi di ieri. Anche Alonso ha percorso gli ultimi giri simulando il passo gara.

Intanto Verstappen ha segnato il secondo tempo, a meno di un decimo da Leclerc.

La classifica dei tempi delle FP3 del GP di Spagna

spagna fp3
Credits Formula1.com

 

Appuntamento alle 16.00 per le qualifiche che decideranno la griglia di partenza del Gran Presio di Spagna, potrete seguire la live sul nostro sito e sui nostri canali social.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Victoria L.

Laureata in Comunicazione, lavoro in una media company. Appassionata di Formula 1, la seguo dal Gran Premio di Jerez 1997.