F1 | GP Spagna – Williams, Russell: “Speriamo di avere più gare così”

Gara di ordinaria amministrazione per i piloti della Williams che chiudono in 14° e 16° posizione il weekend spagnolo.

GP Spagna Williams Russell
Williams Racing via Twitter

Nulla di nuovo durante il GP di Spagna per la Williams, che con George Russell e Nicholas Latifi, sul circuito di Montmeló, non è riuscita ad andare oltre la 14° e la 16° posizione, rimanendo rilegata nelle retrovie.

Nonostante il risultato ottenuto, però il team inglese si dice soddisfatto della prestazione ottenuta a Barcellona: “Ancora una volta la top 10 è stata incredibilmente vicina, ma questo aumenta solo il nostro appetito e la nostra motivazione a spingere il tutto per tutto durante la stagione.” così, Dave Robson, capo dello sviluppo vetture.

Le parole di George Russell

“Dobbiamo essere soddisfatti del lavoro svolto oggi. Mi sentivo davvero fiducioso delle possibilità che avevamo, avevo delle buone sensazioni in macchina, sensazioni che però non si riflettono nella prestazione della giornata, dato che siamo partiti 15° e abbiamo chiuso in 14° posizione.”

“Ad un certo punto della gara, stavo lottando con Fernando [Alonso, ndr] cercando di sorpassarlo noi avevamo fatto un solo un pit stop, mentre tutti gli altri piloti due e avevano a disposizione le gomme soft nuove. Come mi ha sorpassato il primo hanno iniziato a sorpassarmi anche tutti gli altri.”

Gran Premio al limite per il pilota britannico che ha ammesso che le gomme, la macchina e lui stesso erano al limite, ma ha comunque espresso una certa soddisfazione per la gara svolta: “Sono davvero contento della strategia adottata, in quanto ci ha dato una mezza possibilità. Eravamo così vicini a un risultato decisamente migliore e speriamo di avere molti più fine settimana come questi. Combattere lì in base al merito è stato un ottimo lavoro.”

Le parole di Nicholas Latifi

“Come ci aspettavamo, è stata una gara impegnativa. Nonostante il ritmo non sia quello che vogliamo, sono contento perché la gara è stato il momento in cui la macchina è andata meglio. Abbiamo fatto dei sorpassi e optato per una buona strategia che ci ha permesso di piazzare entrambe le macchine davanti alla Haas. Abbiamo terminato il weekend alla grande ma abbiamo ancora molto lavoro da fare prima di Monaco.”

Leggi anche: F1 | GP Spagna – Ferrari, Leclerc: “Ottima gara. Ci speravo nel podio, in radio chiedevo i tempi di Bottas”

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

Sara Cigagna

Classe 2001, studentessa di Linguaggi dei Media presso l'Università Cattolica di Milano e aspirante giornalista innamorata della F1.