F1 | GP Stati Uniti 2019 – Velocità Massima Gara – Hamilton 6 x World Champion

Il Rodeo del Gran Premio degli Stati Uniti è giunto al termine. Bottas vince la sua 7^ gara in F1. Hamilton P2 diventa 6 volte CAMPIONE DEL MONDO. Vettel out per una rottura alla sospensione e Leclerc soffre gomme e motore. Bene la Red Bull. Andiamo ora ad osservare i dati raccolti per quanto riguarda le velocità massime raggiunte. Hamilton 6 x World Champion

 

Hamilton 6 x World Champion
Analisi delle velocità di punta registrate durante il GP degli Stati Uniti; Credits: Matteo Quattrocchi per F1inGenerale

Infallibile Mercedes come sempre da 6 anni: Hamilton 6 x World Champion

Ad Austin si sono conclusi i giochi. La Mercedes corona il suo pilota dell’anno. LEWIS HAMILTON E’ 6 X CAMPIONE DEL MONDO. Ottima la gara di Valterri Bottas che in tutti i modi ha cercato di tenere a freno lo scatenato compagno e ci è riuscito splendidamente portandosi a casa la P1 del GP degli Stati Uniti. Lewis voleva vincere, ma poco conta.Hamilton 6 x World Champion

La storia di un bimbo partito coi kart di terza mano in Inghilterra comprati dal padre con tanta fatica che ora domina senza rivali veri in Formula uno continua ad affascinare e di anno in anno il suo miti cresce con lui. Osservando i dati della SPEED TRAP si vede come i piloti della Frecce Argento siano apparentemente andati piano sul dritto, ma su questa pista poco rilevante è stata la velocità di punta. Lewis ha toccato i 317,6 km/h, metre Valterri i 324,1 km/h.

Ecatombe Ferrari: Hamilton 6 x World Champion

C’è ben poco da dire sulla gara della Rossa di Austin. Vettel KO dal via per colpa del braccio superiore della sospensione posteriore destra che dopo pochi giri collassa e costringe il tedesco al ritiro. Leclerc patisce non solo la power unit 2 meno potente, ma nel primo stint anche le gomme in completo KO prestazionale. Il monegasco chiude però in P4. Guardando i dati raccolti alla trappola della velocità, Charles ha toccato i 321,5 km/h metre Vettel soltanto i 319,9 km/h.

Ottima gara per il toro senior del circus:

Nel complesso la Red Bull ha disputato una buona gara vedendo le posizioni di arrivo dei suoi due driver. Max riesce a confermare la P3 del sabato e Alexander giunge P5 alle spalle dell’unica Ferrari ancora in gara. Molto è ancora necessario fare sulla vettura per portarla al livello di quella Top, ma il team austriaco pare essere sempre più solido di gara in gara. Nei punti di massima velocità i due piloti in divisa blu/rossa hanno raggiunto rispettivamente i 323,7 km/hVerstappen, e i 328,7 km/h , Albon.

 

Seguici sui nostri social: Risultati immagini per new telegram png    Risultati immagini per facebook logo png    Risultati immagini per instagram png    Risultati immagini per twitter png

 

Il Monitor dei Tempi – GP USA – Incubo Ferrari, battaglia strategica tra i top 3.

mm

Matteo Quattrocchi

Studente presso L’Università degli Studi di Pavia, fotografo sportivo e appassionato di motori da sempre.