F1 | GP Stati Uniti – McLaren soddisfatta dopo le prove libere, Ricciardo: “I segnali sono promettenti, siamo competitivi”

Si respira fiducia nei garage della McLaren dopo i risultati ottenuti nelle prove libere del GP degli Stati Uniti. Ricciardo e Norris visti i buoni risultati, soprattutto nelle FP2, puntano in alto in vista della qualifica

mclaren gp stati uniti
Credits: McLaren Racing

Le prove libere del GP degli Stati Uniti hanno soddisfatto i piloti della McLaren, che credono di poter ottenere dei buoni risultati nel corso di questo weekend. Daniel Ricciardo è soddisfatto dei risultati ottenuti dalla squadra ed esprime tutta la sua contentezza per essere tornato a correre al COTA

“La giornata di prove libere è andata abbastanza bene, i segnali sono buoni. C’è ancora del lavoro da fare, sicuramente, ma nulla di stravolgente. Penso che apporteremo alcune piccole modifiche all’assetto, ma penso che siamo a buon punto. Siamo ovviamente competitivi, entrambe le vetture hanno chiuso tra i primi cinque nelle FP2, quindi cercherò di trovare qualche decimo nel corso delle prossime sessioni. È bello correre di nuovo in Texas, amo questo posto. Sono australiano di nascita, texano per grazia di Dio!”


Leggi anche: Analisi tecnica F1 | Mercedes notevolmente migliorata sul dritto. Ecco il segreto


Il commento di Lando Norris sul venerdì della McLaren

“Sono state due sessioni di prove sostanzialmente buone. Le temperature erano piuttosto alte e c’era molto vento, è stato tutto fuorché facile. Non è stato l’ideale in termini di condizioni di guida, ma in termini di ritmo, rispetto agli altri, penso che siamo andati molto bene. Lavoreremo per migliorare ancora e per poter spingere di più in vista delle qualifiche.”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.