F1 | GP Stiria 2021 – Velocità massime Qualifiche: Red Bull scappa già sabato dalla Mercedes

Un sabato davvero combattuto, ma La Mercedes si mostra arrendevole nei confronti della Red Bull. Ecco nel dettaglio il grafico delle velocità massime toccate dai piloti in qualifica. Stiria 2021 Velocità Qualifiche

Stiria 2021 Velocità Qualifiche
Analisi delle velocità di punta registrate durante le qualifiche del GP di Stiria; Credits: Matteo Quattrocchi x F1inGenerale

Max Verstappen conquista la terza pole position di fila della stagione e mostra tutta la sua determinazione sul ring di casa del suo team. La Mercedes non può fare altro che limitare i danni e chiude in P2 con Bottas, (P5 con la penalità) e P3 con Lewis. Perez leggermente in difficoltà e partirà con gomma Soft, ma il messicano sa come far lavorare al meglio le mescole per farle durare. Alla SPEED TRAP i due piloti della squadra di casa hanno toccato rispettivamente i 315,9 km/h per Max e 315,9 km/h per Checo. Stiria 2021 Velocità Qualifiche

Le due Mercedes non possono nascondere le difficoltà avute sino a questo momento e, seppure con meticoloso lavoro, non sono riuscite a colmare il gap con Verstappen. L’errore ai box di bottas e il passo non al pari di Lewis nella simulazione gara preoccupano il team. Al netto di bluff o eventi inaspettati come safety car o pioggia non sembrerebbe che il team di Brackley possa puntare a vincere, seppure la lotta sarà sicuramente accesa e infuocata. l’inglese ha toccato i 314,3 km/h, mentre Bottas, di poco più veloce in curva 4 , raggiunge i 314,5 km/h.

Ferrari conservativa il sabato per avere più spunto la domenica? Stiria 2021 Velocità Qualifiche

Le Ferrari cambiano approccio con ogni probabilità per non rivivere i problemi avuti in Francia. Leclerc P7 e Sainz fuori dal Q3 sottolineano il sacrificio della rossa nel giro secco per salvaguardare la domenica. Le Alpha Tauri e Norris però sono estremamente competitive e partiranno molto avanti. Per il monegasco 309,8 km/h, idem per lo spagnolo alla fotocellula di rilevazione. I due più lenti dell’intera sessione.

Gasly, seppure con un Q2 pari a zero, macina subito molto terreno e conquista una P6 eccezionale dietro solo ai top team e un super Lando. Yuki invece chiude alle spalle di Leclerc in P8 ed eguaglia la sua migliore performance in qualifica. Il francese ha raggiunto oggi i 315,3 km/h mentre il giapponese della squadra di Faenza i 314,4 km/h alla fotocellula di rilevazione.

Un super Lando piazza la sua McLaren in P4 che sarà P3 con la penalità di Bottas. Ottima velocità e trazione per tutto il corso delle qualifiche che lo portano a trovare una performance al limite dell’immaginabile. Crollo invece per Ricciardo che soccombe e non riesce a centrare nemmeno la Q3. Lando ha toccato solo i 317,7 km/h  mentre Daniel ha toccato con la sua vettura arancione i 317,8 km/h risultando il più veloce in pista in quel punto.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

F1 | GP Stiria – Verstappen conquista la pole: “Giro buono ma non perfetto, domani sarà dura”

 

mm

Matteo Quattrocchi

Studente presso L’Università degli Studi di Pavia, fotografo sportivo e appassionato di motori da sempre.