F1 | GP Stiria – Anteprima Haas, Steiner: “Doppia gara sullo stesso circuito aiuterà i nostri piloti”

Il team principal Haas, Günther Steiner, ha affermato in vista del GP di Stiria, che un doppio appuntamento sullo stesso circuito aiuterà i propri piloti a conoscerne le insidie.

Guenther Steiner, Team Principal – Photo Haas by Sam Bloxham / LAT Images

Il team principal Haas, Günther Steiner, in vista del GP di Stiria ha parlato della presenza di due gare sullo stesso circuito. Secondo lui, questo favorirà i propri piloti, Mick Schumacher e Nikita Mazepin, che avranno modo di conoscere meglio la pista e le sue insidie.

L’Austria fa riaffiorare bei ricordi per l’Uralkali Haas F1 Team. È stato a Spielberg nel 2018 che l’Haas F1 Team ha ottenuto il suo miglior risultato di sempre in gara con un quarto e un quinto posto, accumulando 22 punti, in rotta verso il quinto posto assoluto nel Campionato Costruttori. Nel 2017 Nikita Mazepin ha fatto due apparizioni sul podio nella Formula 3 europea mentre Mick Schumacher ha segnato una doppia pole position e un paio di vittorie nel suo cammino verso il trofeo del campionato nel 2018. Entrambi i piloti hanno accumulato una notevole esperienza a Spielberg nella FIA Formula 2 nel 2019 e nel 2020 prima del loro arrivo nella massima categoria.


Leggi anche

F1 | Marko: “Idea layout inverso per uno dei due appuntamenti in Austria, ma FIA ha detto no”


Guenther Steiner, Team Principal, Uralkali Haas F1 Team

Penso che sia stato molto positivo da parte degli organizzatori austriaci iniziare la stagione l’anno scorso, nel 2020, e anche quest’anno lanciarsi con una seconda gara quando ne avevamo bisogno. L’anno scorso hanno dato il via al risveglio della Formula 1 dopo che tutti pensavano che la stagione non sarebbe iniziata.

Avere una seconda gara sullo stesso circuito, a solo una settimana di distanza, ti offre un’opportunità in più per confrontare i progressi di Nikita e Mick al volante della VF-21?

“Non direi. Certo, dà loro la possibilità che se nella prima gara imparano qualcosa, possiamo provare qualcosa di diverso per la seconda gara. Questa è una grande opportunità per Mick e Nikita perchè avranno la possibilità di scendere in pista sul Red Bull Ring due volte in una settimana”.

Quante volte ripensi all’Austria 2018 quando la squadra ha ottenuto il suo miglior risultato di sempre con un quarto e un quinto posto con Romain Grosjean e Kevin Magnussen. Ti ispira l’idea che in un dato giorno, e nelle giuste circostanze, una squadra come Uralkali Haas F1 Team possa ottenere grandi risultati in Formula 1?

“Ci ripenso ogni volta che usciamo in pista quest’anno per rimanere motivati. Sono sicuro che possiamo tornare a quei tempi, l’abbiamo fatto una volta e possiamo ripeterlo, ma ci serve solo un po’ di tempo. Abbiamo avuto anni difficili, ma ciò che ti fa soffrire, ti rende più forte. Torneremo, ci vorrà un po’ di più ma di sicuro finire quarto e quinto nel 2018 è stato il nostro miglior risultato. Quando sai cosa è possibile e lo hai sperimentato, sai che puoi farlo di nuovo”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.