F1 | GP Stiria – Griglia di partenza: Max-Lewis duello annunciato, Ferrari indietro ma occhio alla pioggia

Nel GP della Stiria è arrivata la seconda pole consecutiva per Max Verstappen nella gara di casa della Red Bull. Lewis Hamilton però sarà lì con lui in prima fila, pronto a guastare la festa. Griglia di partenza F1 GP Stiria.

Griglia di partenza F1 GP Stiria
Credit: twitter Formula 1

Max Verstappen, si può dire, domina le qualifiche del GP della Stiria e conquista la sesta pole position della sua carriera, la terza stagionale. Fin dalla Q1 l’olandese ha infatti dato l’impressione di essere il pilota più veloce in pista e, giunti nell’ultima e decisiva sessione, non ha sbagliato ed ha messo insieme il giro che gli vale la partenza davanti a tutti. Griglia di partenza F1 GP Stiria.

Snocciolando qualche statistica, per la prima volta nell’era turbo-ibrida la Red Bull riesce ad ottenere due pole consecutive. Bisogna infatti tornare al 2013 e ai tempi di Sebastian Vettel.

In prima fila sarebbe dovuto partire Valtteri Bottas, autore di un’ottima qualifica. Il finlandese paga però l’imbarazzante testacoda in pit lane di venerdì e scatterà così dalla quinta casella. Così Max e Lewis Hamilton saranno ancora una volta appaiati. Il fenomeno di Stevenage le ha provate davvero tutte, tentando addirittura di realizzare 3 giri veloci in Q3, ma contro la RB16B del leader della classifica c’era veramente ben poco da fare in questo sabato.

Verstappen e i due della Mercedes sono gli unici piloti della top 10 ad aver superato il taglio del Q2 con le gomme a mescola media, metnre gli altri partiranno con le morbide.

Ci aspettava sicuramente di più da Sergio Perez: solo quinto tempo per lui, poi diventato quarto per la penalità di Bottas. Ma si sa, Checo è uomo da gara e la domenica ce lo si aspetta lì davanti.

Tra le vetture dei due top team si è inserito un superlativo Lando Norris. Il pilota della McLaren è davvero in uno stato di grazia e sta disputando una stagione praticamente perfetta. Scatterà della terza posizione. Ancora male invece il suo compagno di squadra Daniel Ricciardo. Dopo un venerdì positivo e chiuso con il secondo tempo, il sabato sono emersi i soliti problemi e l’australiano dovrà così partire dalla settima fila.

Per la Ferrari la qualifica non è certamente stata positiva come le ultime, con Charles Leclerc settimo e Carlos Sainz addirittura fuori in Q2. Per svariati motivi era però prevedibile una situazione simile: il Red Bull Ring è infatti una pista di motore, certamente non un punto di forza del Cavallino in questo momento; in più, dopo i problemi avuti in Francia, in Ferrari hanno scelto un assetto aerodinamico più carico, sacrificando così un po’ la qualifica in vista della gara. La domenica inoltre si prevede meteo variabile e questa scelta potrebbe andare ancor di più a favore dei due piloti di Maranello.

Su un circuito dove la velocità di punta è fondamentale, ci si aspettava un’ottima AlphaTauri ed infatti così è stato: entrambe le vetture di Faenza hanno infatti preso parte al Q3. Splendida prestazione per Pierre Gasly, sesto. Ottavo Yuki Tsunoda, ma il giapponese dovrà pagare 3 posizioni di penalità per aver ostacolato Valtteri Bottas durante uno dei suoi giri veloci.

Chi invece stava portando a termine l’impresa di giornata è George Russell che per un soffio non porta la Williams in Q3. Il giovane inglese scatterà comunque decimo grazie alla penalità inflitta a Tsunoda.

Nota di merito per altri due piloti. Come in Francia, Fernando Alonso ha letteralmente annichilito Esteban Ocon, eliminato addirittura nel Q1. Il francese sembra aver perso smalto dopo il il rinnovo triennale, a dispetto del due volte campione del mondo che gara dopo gara sta facendo salire sempre di più le sue quotazioni.

Antonio Giovinazzi conduce ancora una volta l’Alfa Romeo in Q2, anche se sperava in qualcosa di meglio della quindicesima posizione.

GP Stiria – Griglia di partenza

Griglia di partenza F1 GP Stiria
Credit: F1inGenerale

*Valtteri Bottas penalizzato di 3 posizioni per guida pericolosa durante le libere del venerdì
*Yuki Tsunoda penalizzato di 3 posizioni per impeding durante le qualifiche

 

F1 | UFFICIALE: Nuovo circuito per il GP di Russia dal 2023

mm

Elia Aliberti

Classe 1994, studente di ingegneria meccanica. Appassionatosi alla Formula 1 ed al motorsport fin da tenera età, sulle orme dei trionfi di Schumacher e della Ferrari