F1 | GP Stiria – Hamilton: “Non vedevo nemmeno dove andavo, che pole!”

Lewis Hamilton conquista una fantastica pole position sotto il diluvio, dominando e riscattando (almeno in qualifica) il weekend opaco del precedente appuntamento austriaco. L’inglese ha messo a segno un giro magistrale, dimostrando tutta la sua classe. 

pole Hamilton
Credits: MercedesAMG F1

Al termine delle qualifiche, Hamilton ha commententato così quanto fatto in pista:

«Sono molto contento, onestamente era una giornata complicata, il meteo ha creato condizioni difficili per tutti, molto spesso non vedevi neanche dove stessi andando! Mi sono preso un brutto spavento nel penultimo giro, avevo il cuore in gola, ma alla fine sono riuscito a fare un giro molto pulito».

Il campione del mondo in carica ha inoltre aggiunto:

«Adoro queste giornate, mi ricordano quando correvo i primi tempi a Blackpool, correvamo in condizioni cento volte peggiori nei kart e nelle formule minori.»

pole Hamilton
Credits: MercedesAMG F1

«Ieri è stata una giornata difficile e complicata, bene nelle prove libere 1, poi nelle prove libere 2 abbiamo avuto un problema, l’abbiamo però scoperto nel corso della notte e non era nulla di grosso. Pensavo comunque che oggi sarebbe stata una giornata migliore, anche se la pista fosse stata asciutta, però sono grato che ci sia stata questa pioggia, a me piace sempre».

Dopo la conquista della pole, Hamilton è carico in vista della gara:

«Domani dovrebbe essere una giornata molto più soleggiata, ci siamo preparati per entrambe le condizioni e vediamo, sicuramente si tratta della posizione dalla quale voglio partire. Sono contento che si sia trattata di una sessione senza problemi, io non ho commesso alcun errore ed è sempre una cosa positiva».

Hamlton ha dimostrato tutta la sua classe. Verstappen vuole riscattarsi dopo un avvio difficile, Bottas, solo quarto, farà di tutto per rimontare e dar battaglia al compagno. La sfida è più aperta che mai!

 

Seguici su Instagram: /F1inGenerale

F1 | Qualifiche GP Stiria – Mostruoso Hamilton in Pole, Leclerc undicesimo

Leonardo Trillini

Studente di Scienze della Comunicazione (Comunicazione d'impresa) presso l'università di Macerata e grande appassionato di F1 sin da bambino.