F1 | GP Stiria – Risultati qualifiche: Verstappen domina ed è in pole, Leclerc P7, Sainz eslcuso in Q2

Dopo le FP3, nelle qualifiche si infiamma la rivalità Max-Lewis, seguiamo la battaglia in live: chi otterrà la pole del GP di Stiria?

 

Archiviata l’ultima sessione di prove libere, i piloti si concentrano in vista delle qualifiche del GP di Stiria. Le FP3 del sabato mattina, svoltesi sotto un cielo più sereno e soleggiato del previsto, hanno visto un Max Verstappen in palla, in cima alla classifica per tutta l’ora in pista. Nelle ultime fasi di sessione è stato però il rivale Hamilton a stampare il tempo che vale la P1. Due decimi davanti all’olandese, Sir Lewis dovrà ora confermare l’ottimo giro anche quando conta; nel box accanto Verstappen dovrà ritrovare la calma dopo il concitato team radio su Hamilton per mostrare quanto visto in FP1 e FP2. La cronaca live delle qualifiche del GP di Stiria inizierà alle ore 14.55. 


Cronaca Live Qualifiche GP Stiria 2021

L’articolo si aggiorna automaticamente

Q3

Ore16.01 – BANDIERA A SCACCHI: POLE POSITION DI MAX VERSTAPPEN. Bottas prende la P2 a Hamilton ma verrà penalizzato.

Ore15.59 – Tutti in pista per l’ultimo minuto. Tutti con gomma morbida nuova tranne Leclerc, ai box solo Stroll.

Ore15.57 – Escono dai box le vetture per l’ultimo tentativo di Q3. Due minuti alla bandiera a scacchi.

Ore15.55 – Lewis Hamilton torna in pista per provare a fare tre tentativi. Si migliora ma non va sotto l’1:04, è ora a 2 decimi da Verstappen. Mentre Stroll si mette in P8.

Ore15.54 – Spingono tutti, ed al primo tentativo la situazione è questa.

Ore15.53 – Gasly e Tsunoda si mettono alle spalle di Hamilton. Nel mentre arriva Max Verstappen: 1:03.841 ed è pole provvisoria!

Ore15.50 – 1:04.205, questo il primo tempo di Sir Lewis. Piccola sbavatura in uscita di curva 4.

Ore15.49 –  Esce per primo Lewis Hamilton, ovviamente su gomma soft.

Ore15.47 – Bandiera verde! Inzia la bagarre per la pole position, ultimi 12 minuti di qualifica.

Ore15.44 – Pochi minuti all’ultima sessione che decreterà la pole position, a giocarsela saranno: Perez, Norris, Gasly, Verstappen, Bottas, Hamilton, Alonso, Tsunoda, Leclerc e Stroll.

Q2

Ore15.41 – Bandiera a scacchi, Leclerc si porta in P9, Sainz solo dodicesimo, Ferrari a fatica nel primo settore. Norris si mette al comando, ma viene superato da Perez. ESCLUSI RUSSELL, SAINZ, RICCIARDO E VETTEL.

Ore15.38 – Hamilton si posiziona in P5 con 83 millesimi di ritardo da Gasly. Tutti gli altri in pista per tentare l’accesso in Q3.

Ore15.37 – Ecco la situazione, con Ferrari al momento esclusa con Leclerc.

Ore15.35 – Bottas si porta in P3 a 14 millesimi dal francese dell’AlphaTauri. Ora prova a rilanciarsi Hamilton con coperture medie.

Ore15.34 – Si porta in cima alla classifica Pierre Gasly che, con gomma soft, si mette sugli stessi tempi di Verstappen. Cinque minuti al termine.

Ore15.32 – Completano il proprio giro su pneumatici soft le Ferrari, ora in P10 e P11, superati da Alonso, Stroll, Tsunoda e Gasly.

Ore15.31 – Checo Perez è 43 millesimi dal compagno, con gomma morbida.

Ore15.29 – Arriva sul traguardo Verstappen per portarsi in P1. Hamilton paga sette decimi, commettendo un errore nel t2, andando a bloccaggio.

Ore15.28 – Primo giro per Bottas: 1:04.724 per lui. Esce anche Hamilton con gomma media, soft per Perez.

Ore15.25 – Semafori verde, al via il Q2. In pista con gomma gialla Bottas e Giovinazzi. Segue Verstappen, anch’egli con coperture medie.

Ore15.22 – Tutti in garage in attesa della bandiera verde. Pochi istanti al via del Q2. Non prenderanno parte alla seconda manche Latifi, Ocon, Raikkonen, Schumacher e Mazepin.

Ore15.18 – Si migliorano tutti, mentre viene esposta la bandiera a scacchi. Sainz sale in P10, Perez si mette al sicuro in quinta posizione. Ricciardo solo quindicesimo.

Ore15.16 – Di nuovo tutti in pista per gli ultimi tentativi agli sgoccioli del Q1.

Ore15.14 – Mentre tutti sono ai box, Raikkonen arriva lungo in ghiaia in curva 4.

Ore15.13 – Sergio Perez transita sul traguardo migliorandosi, ma è solo undicesimo. Quattro minuti al termine, cancellato il tempo di Gasly.

Ore15.12 – Latifi si migliora sensibilmente e si porta in nona posizione. Gasly sopravanza Leclerc per la quinta posizione. Ocon solo in P14.

Ore15.09 – Arrivano i primi tentativi dei due Mercedes. Bottas è 48 millesimi dietro a Verstappen, in P2. Hamilton solo quarto, a due decimi dal leader. Ricciardo si prende un secondo dal compagno.

Ore15.06 – Escono dai box quasi tutte le monoposto. Norris si mette in P1, tre decimi più veloce di Leclerc in P2. Arriva poi Verstappen che fa scalare tutti di una posizione.

Ore15.04 – Latifi è il primo a fare registrare un tempo: 1:05.963, un decimo sotto a Schumacher.

Ore15.03 – Uniche vetture in pista le Haas con Latifi.

Ore15.00 – Semafori verdi: aperta la pit-lane, iniziano le qualifiche del GP di Stiria.

 

Ore14.55 – Buon pomeriggio: cinque minuti al via delle qualifiche del primo appuntamento austriaco. Pronti a seguire una sessione sul filo dei millesimi, una sessione che – con ogni probabilità – si svolgerà sull’asciutto. 54°C la temperatura dell’asfalto, 25 gradi quella ambientale.


Il commento di Mario Isola, responsabile Pirelli e Car Racing.

“Ancora una volta, dopo l’anno scorso, l’Austria ospita due gare consecutive, quindi i team hanno molti dati su questa pista e una esperienza recente di come affrontare le sue gare particolari.


Leggi anche: F1 | GP Stiria – Risultati FP3: Hamilton davanti a Verstappen, Ferrari a un secondo


Due diverse nomination è una novità per il Red Bull Ring, quindi sarà interessante vedere come i team prenderanno fiducia con la mescolanza soft C5 per il secondo weekend di gara e come questa scelta influenzerà le strategie per dare vita ad opportunità diverse rispetto al Gran Premio della Stiria”.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.