F1 | GP Turchia 2020 – Pazza gara a Istanbul, ma a vincere è sempre Lewis Hamilton

Dopo 9 anni torna la Formula 1 in Turchia. Segui in diretta la gara nel circuito di Istanbul. [Live Gara] Cronaca Live Gara GP Turchia 2020 diretta risultati Gara Turchia streaming meteo

Cronaca Live Gara GP Turchia 2020 diretta risultati Gara Turchia meteo
Foto Pirelli

Il circus della Formula 1 si sposta ad Istanbul in Turchia, per il quattordicesimo appuntamento stagionale. Segui in diretta con noi la cronaca della gara sul circuito turco. Cronaca Live Gara GP Turchia f1 istanbul park 2020 griglia di partenza diretta risultati Gara Turchia meteo

Nelle pazze qualifiche di ieri, Lance Stroll conquista la Pole Position, la prima pole canadese dopo Jacque Villeneuve. Nessuna Mercedes partirà dalla top 5, non capitava dal GP d’Italia 2013. Chi la spunterà in una gara che promette condizioni altrettanto difficili?


Cronaca della Gara

L’articolo si aggiorna automaticamente
Leggenda gomme: Soft🔴, Medium 🟡, Hard⚪️, Intermedie🟢, Full Wet🔵

Bandiera a scacchi 🏁 Hamilton vince in Turchia ed è 7 volte Campione del Mondo!

Risultati GP Turchia Gara 2020
Risultati GP Turchia 2020

Lap57/58 – Inizia l’ultimo giro! Leclerc surpera Perez ma poi sbaglia e finisce quarto

Lap56/58 – Norris supera Stroll e sale in P8

Hamilton TR: “E’ più pericoloso andare in pit lane con l’asfalto scivoloso, rimango in pista!”

Lap55/58 – Hamilton TR: “Ci aspettiamo pioggia in uscita di curva 10, facciamo un pit stop di sicurezza”

Lap54/58

  • Mercedes TR: “4 giri al termine”
  • Bottas TR: “Onestamente speravo meno…”

Situazione attuale

Lap53/56 – Vettel TR: “Ci aspettiamo pioggia pesante nell’ultimo giro della gara!”

Norris ancora record 1:38.057

Lap52/56 – Norris giro record 1:38.471. Grosjean si ritira

Lap51/56 – Ricomincia a piovere. Raikkonen e Verstappen si girano in contemporanea nella stessa curva

Lap50/56 – Leclerc perde il controllo della sua Ferrari ma riesce ad evitare il testacoda

  • Perez +19.4 daHamilton
  • Leclerc +8.1 da Perez
  • Vettel +3.3 da Leclerc

Lap49/58 – Ricciardo si gira e Norris sale in P9 (nessun contatto)

Lap48/58 – Aggiornamento GAP

  • Perez +18.9 daHamilton
  • Leclerc +5.3 da Perez
  • Vettel +5.7 da Leclerc

Lap47/58 – Bottas va ai box, ancora gomme Intermedie

Lap46/58 – Hamilton doppia Bottas e (soc)chiude il sipario sul campionato 2020.

Lap45/56 – Sparita del tutto la scanalatura dalle gomme di Verstappen (usate per 24 giri)

Lap44/58 -Verstappen ai box

Lap43/58 – Intanto Leclerc supera Verstappen e sale in P3!

Lap42/58 – Hamilton ha superato Perez 6 giri fa, adesso ha già guadagnato 14 secondi!

Lap41/58 -Intanto Valtteri Bottas va per campi, ancora testacoda per il finlandese.

Disastro per Stroll che perde ancora posizioni e adesso è in P8

Lap40/58 – Leclerc supera Vettel e sale in P4

Lap39/58 – Vettel e Leclerc superano Stroll. Il canadese è adesso in P6

Lap39/58 – Situazione attuale

Lap37/58 – Adesso Hamilton sta volando, ha già guadagnato oltre 2.5 secondi da Perez

Lap36/58 – Lance Stroll rientra in P4 alle spalle di Verstappen.

Hamilton supera Perez e diventa il leader della gara

Lap35/58 – Problemi dopo il pit stop per Magnussen, Stroll ai box

Lap35/58 – Hamilton si avvicina a Stroll e Perez

Lap34/58 – Albon si gira e regala la terza posizione a Lewis Hamilton. Poi va ai box 🟢🔄🟢

Lap33/58 – Vettel 🟢🔄🟢e Sainz🟢🔄🟢 ai box, Leclerc giro record 1:40.666

Lap32/58 – Leclerc adesso con Intermedie nuove può superare agevolmente anche fuori dalla traiettoria ormai asciutta. Il monegasco è tornato in P9 e guadagna 3 secondi a giro su Verstappen

Lap31/58 – In Mercedes avvisano Hamilton che a breve monteranno le gomme da asciutto, ma l’inglese vuole un altro set di Intermedie

Lap30/58 – DRS abilitato! Hamilton va fuori traiettoria per raffreddare le gomme intemedie.

Leclerc ai box 🟢🔄🟢

Lap29/58 – Tra i primi Vettel è il più rapido, guadagna quasi 3 secondi a giro su Albon, il gap si è ridotto infatti da +11 a +1.2

Lap28/58 – Albon TR: “Le gomme anteriori sono andate, completamente!”

  • Perez +3,4 da Stroll
  • Albon +3.0 da Perez
  • Vettel +1.8 da Albon
  • Hamilton +1.2 da Vettel

Lap27/58 – Ormai la traiettoria ideale è troppo asciutta per le Intermedie.

Stroll TR: “Perchè l’anteriore non è più così preciso?”

Verstappen TR: “Non ci aspettiamo più pioggia, dobbiamo estendere questo stint per poi passare alle gomme da asciutto”

Lap26/58 – Situazione attuale

Lap25/58 – Verstappen TR: “L’ultimo settore è ancora bagnato!”

Lap24/58 – La traiettoria è ormai quasi del tutto asciutta, ma appena si tenta il sorpasso si solleva ancora tanta acqua da rendere impossibili i sorpassi anche con le Intemedie (ormai consumate)

Lap22/58 – Albon si avvicina al messicano

  • Perez +4.2da Stroll
  • Albon +0.6 da Perez
  • Vettel +11.6 da Albon
  • Hamilton +2.2 da Vettel

Max Verstappen sotto investigazione per aver attraversato la linea bianca in uscita dalla pit lane

Lap20/58 – Leclerc giro record 1:41.990

  • Perez +5.9da Stroll
  • Albon +2.3 da Perez
  • Vettel +11.1 da Albon
  • Hamilton +0,7 da Vettel

Lap19/58 -Albon giro record 1:42.325

Lap18/58 – Verstappen tenta il sorpasso su Perez ma c’è troppa acqua fuori dalla traiettoria. L’olandese si gira e distrugge le gomme, adesso è P8

Lap17/58 – Leclerc ancora record 1:42.570

  • Perez +8.4 da Stroll
  • Verstappen +0.9 da Perez
  • Albon +6.5 da Verstappen
  • Vettel +6.0 da Albon
  • Hamilton +0.7 da Vettel

Lap16/58 – Errore di Vettel e Albon ne approfitta per salire in P4

Leclerc P9 giro record 1:44.173

Lap15/58 – Hamilton tenta il sorpasso su Vettel, ma esce dalla traiettoria asciutta e perde il controllo. Passa Albon

Lap14/58 – Si torna in regime di gara

Lap12/58 – VIRTUAL SAFETY CAR Problemi per Giovinazzi, è un ritiro

Lap12/58 – Anche Albon ai box!

  • Perez +10.8 da Stroll
  • Verstappen + 1.0 da Perez
  • Vettel +3.2 da Verstappen
  • Hamilton 0.4 da Vettel

Lap11/58 – Verstappen ai box 🔵🔄🟢 Il pilota olandese riesce a rientrare davanti Sebastian Vettel e Hamilton

Lap10/58 – Hamilton🟢 giro record 1:45.872. Verstappen rimane in pista con le Full Wet

Lap9/58 – Stroll ai box! Leclerc sta impazzendo dietro a Russell, con le Intermedie è quasi impossibile andare fuori dalla traiettoria più asciutta.

Leclerc supera Russell e fa registrare il giro veloce, 1:49.771

Lap8/58 – Charles Leclerc (P18) è il pilota più veloce al momento, le intermedie sono le gomme più adatte.

Vettel e Hamilton ai box. Anche Raikkonen, Magnussen, Giovinazzi, Kvyat, Grosjean ai box

Lap7/58 – Hamilton giro record 1:52.562, la pista si sta asciugando

  • Perez + 5.7 da Stroll
  • Vettel +8.0 da Perez
  • Verstappen +0.7 da Vettel

Bottas ai box 🔵🔄🟢

Lap6/58 – Azzardo Ferrari: Leclerc ai box 🔵🔄🟢

Lap5/58 -Perez giro record 1:53.215

Lap4/58 – Sainz supera Raikkonen e si porta in P8, Verstappen vicinissimo a Vettel ma con la pista così bagnata non riesce ad avere lo spunto per il sorpasso

Lap4/58Stroll giro record 1:54.170

  • Perez + 6.2 da Stroll
  • Vettel +8.6 da Perez
  • Verstappen +0.8 da Vettel

Lap3/58 – Il replay mostra che non c’è stato alcun contatto tra Ocon e Bottas. Il finladese si è girato per evitare Ocon.

Tanti problemi con la frizione per Verstappen in partenza

Lap2/58 -Verstappen sempre più insidioso alle spalle di Sebastian Vettel, intanto le Racing Point stanno scappando.

  • Perez + 5.2 da Stroll
  • Vettel +6.9 da Perez
  • Verstappen + 1.3 da Vettel
Lap1/58 – Situazione dopo il primo giro, Vettel ha guadagnato 8 posizioni!

Lap1/58 – Partiti, Lance Stroll mantiene la prima posizione poi Perez, Hamilton e Vettel. Pessima partenza di Verstappen che adesso si trova in P5. Contatto tra Ocon e Bottas

ore11:13 – Nessun particolare problema nel giro di formazione, tutto pronto per la partenza

ore 11:10 – Giro di formazione!

ore 11:08 – Sono proprio i piloti Williams gli unici che partiranno con le Intermedie🟢, tutti gli altri Full Wet! Poi.

ore 11:06 – Latifi e Russell partiranno dai box. Poi.

ore 11:04 – Gli ingegneri hanno comunicato ai piloti che non si aspettano una partenza dietro la Safety Car

ore 11:03 – Aggiornamento meteo

  • Temperatura ambiente: 12°C☁️☁️☁️
  • Temperatura asfalto:15°C💦

ore 11:00 – L’Alfa Romeo di Giovinazzi è pronta, sostituita l’ala anteriore dopo il contatto con le barriere.

ore 10:59 – Inno nazionale completato. Adesso mancano poco più di 10 minuti all’inizio della gara. Al momento non piove ma la pista è bagnata, qualcuno azzarderà le intermedie?

ore 10:49 – Ha smesso di piovere, i team iniziano a smontare i gazebo.

ore 10:46 – Ricordiamo che in questa pazza gara Lewis Hamilton potrebbe vincere il settimo titolo iridato. Scopriamo come.

ore 10:43 – Giovinazzi torna in pista, intanto Russell a muro all’ingresso della pit lane. Nessun danno alle sospensioni per il pilota italiano

ore 10:37: Sembrerebbe danneggiata solamente l’ala anteriore. La vettura è comunque rimasta bloccata nella ghiaia; dopo ieri, al momento la gru non si azzarda ad entrare in pista con le altre vetture che girano.

 

ore 10:32: Giovinazzi a muro!

ore 10:30 – Semaforo verde, i piloti iniziano i giri di formazione in griglia di partenza. Con la pista che ha accumulato acqua per tutta la notte, condizioni probabilmente peggiori di quelle di ieri.

ore 10:27 – I team iniziano a popolare la griglia di partenza

Immagine

ore 10:01 – Inizia a cadere qualche goccia di pioggia. Con una pista così insidiosa è altamente probabile che la direzione gara valuterà la partenza dietro la Safety Car.

Immagine

ore 9:30 – Buongiorno dall’Istanbul Park. Al momento splende il sole, ma la pista è ancora bagnata. Le previsioni meteo danno probabilità di pioggia pari al 25%.

 

 


Mario Isola ha così commentato il sabato in Turchia: “Le condizioni hanno reso difficile trarre grandi conclusioni oggi, con livelli di grip estremamente bassi, temperature basse e pioggia. Abbiamo visto utilizzare solo pneumatici intermedi e da bagnato estremo in FP3 e nelle qualifiche, con il tempo della pole position realizzato con Green intermediate sul finale del Q3, innescando una tesa battaglia strategica. Le condizioni estreme e le frequenti interruzioni hanno reso la guida estremamente impegnativa oggi, anche se le caratteristiche sia delle intermedie che delle gomme da bagnato hanno fatto sì che i piloti avessero molte opportunità per fare tutti i giri che volevano con l’allocazione disponibile, visto che l’usura dei pneumatici in queste condizioni è molto contenuta.

Come spesso accade in questi casi, abbiamo una griglia abbastanza variegata per domani, in cui ci aspettiamo che le condizioni siano asciutte. Vista la pista scivolosa e le diverse opzioni disponibili in termini di strategia – tutti i piloti possono scegliere liberamente i pneumatici con cui partire se è asciutto – possiamo aspettarci una gara imprevedibile domani, con diverse incognite per ravvivare l’azione. Congratulazioni a Racing Point per aver preso l’iniziativa di passare per primi su pneumatici intermedi, conquistando poi il primo e terzo posto in griglia“.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Follia nelle Qualifiche della Turchia. Masi: “Bisognerà rivedere le procedure di sicurezza”

Risultati Gara Turchia Risultati Gara Turchia Risultati Gara Turchia

mm

Marco Talluto

Ingegnere Gestionale appassionato di Formula 1. Social Media Manager dal 2009 con la voglia di trasmettere la mia passione per il motorsport.