F1 | GP Turchia – Albon: “Racing Point sbucate dal nulla, più deluso che contento”

Mal di pancia anche per Alexander Albon che come Max Verstappen è deluso per un risultato che in condizioni regolari avrebbe accolto a braccia aperte. Albon Turchia

Albon Turchia
Foto: Red Bull / Getty Images

Buona qualifica per Alexander Albon che con un piede dentro e uno fuori dal circus aveva bisogno di schierarsi nelle prime posizioni in condizioni complicate. Turchia Albon

Il pilota thailandese ha collezionato il suo miglior risultato in qualifica al pari di Austria e Mugello 2020, quando anche in quei casi si qualificò quarto.

Tuttavia il gap con il suo compagno è stato piuttosto grande: ben due secondi e mezzo separano il tempo di Verstappen da quello di Albon nel Q3.

Albon è solo parzialmente contento del risultato ottenuto nel sabato di Istanbul: “Il quarto posto in qualifica è buono, ma se penso a quanto siamo stati competitivi questo fine settimana siamo molto probabilmente un po’ delusi perché avremmo potuto essere più in alto. È un po’ frustrante perché dalla FP1 la macchina è stata fantastica e il ritmo è stato ottimo. In qualifica si trattava portare le gomme in temperatura e abbiamo solo lottato con le intermedie in Q3”.


L’ex Toro Rosso è stato sorpreso dalla performance di Stroll e Perez: “Le Racing Point sono arrivate ​​dal nulla nell’ultima sessione e hanno semplicemente messo le intermedie nella giusta finestra. Il quarto posto è comunque una seconda fila quindi non vedo l’ora che arrivi la gara, siamo pronti. Abbiamo provato alcune cose dal mio lato per ottenere quella fiducia e con condizioni come queste la fiducia è ciò di cui hai bisogno. E’ stato un buon fine settimana finora”.
Anche Horner ha elogiato la prestazione del suo pilota: “Alex è apparso competitivo durante tutte e tre le sessioni e per lui si trattava di ottenere un giro pulito, cosa che ha fatto. Il quarto posto eguaglia la sua migliore qualifica ad oggi”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Turchia – Griglia di partenza: incredibile pole di Stroll, le Ferrari avanzano per le penalità inflitte alle McLaren

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.