F1 | GP Turchia – Alpha Tauri, Eddolls: “Siamo delusi, anche sull’asciutto non abbiamo avuto il ritmo che ci aspettavamo”

Pessima giornata per l’Alpha Tauri che ha concluso il GP di Turchia con una 12° e una 13° posizione. Un risultato amaro, arrivato dopo un sabato poco promettente e una penalità inflitta a Gasly che ha peggiorato una situazione di per sé già difficile

Alpha Tauri GP TurchiaFonte: Unknown

Tanta delusione per l’Alpha Tauri che nel GP di Turchia ha chiuso in 12° e 13° posizione, dopo un sabato decisamente difficile. Il team italiano, infatti, già durante le qualifiche aveva faticato molto a causa della pista troppo scivolosa, riuscendo a rimediare soltanto una 13° e una 17° posizione.

Un risultato insoddisfacente che, anche a causa della penalità inflitta a Gasly e della mancanza di ritmo, ha compromesso la gara della scuderia di Faenza. Ecco che cosa hanno detto Jonathan Eddolls, Chief Race Engineer del team, Franz Tost, team principal, e i piloti Gasly e Kvyat.

Jonathan Eddolls

“Oggi è stata una giornata veramente dura, cominciata male con la penalità inflitta a Gasly. Siamo molto delusi. Dopo le qualifiche di ieri, in cui non eravamo riusciti ad ottenere dei buoni risultati, abbiamo dato il massimo e cercato di migliorare. Purtroppo anche se abbiamo fatto un passo avanti non è bastato. Partire dal fondo non è stato sicuramente d’aiuto, in più anche il ritmo non era ottimale. Adesso dobbiamo solo analizzare bene tutti i dati in modo da ottenere un risultato migliore la prossima volta

Franz Tost

I problemi sono iniziati ieri, perché venerdì abbiamo fatto un buon lavoro. Purtroppo, però, le qualifiche non sono andate altrettanto bene e la scelta dell’assetto si è rivelato sbagliata. Sia Pierre che Daniil, quindi, non sono riusciti a conquistare una buona posizione. A quel punto volevamo cambiare la Power Unit di Pierre perché avevamo deciso, dopo l’episodio di Portimão, di sostituirla in occasione della prima qualifica deludente. Abbiamo chiesto il permesso alla FIA e ci è stato concesso ma, successivamente, abbiamo cambiato idea per evitare di partire dal fondo. Alla fine anche se avevamo informato la FIA siamo comunque stati penalizzati. E’ deludente, ovviamente, potevamo fare di meglio!”

Daniil Kvyat

“Non credo che potevamo ottenere un risultato migliore. E’ deludente correre un Gran Premio e non ottenere nessun punto ma se non altro non ho fatto tanti errori. A parte il testacoda, infatti, non ho sbagliato molto e questo è positivo perché non abbiamo danneggiato le vetture. Nel bagnato sia oggi che ieri non siamo andati bene, il ritmo non era buono. A questo punto non possiamo fare altro che capire gli errori e migliorare”

Pierre Gasly

“E’ stato un weekend pessimo. Sia nelle qualifiche che nel GP, sul bagnato, abbiamo fatto fatica e non avevamo un buon ritmo. E’ imbarazzante perché significa che non siamo riusciti a far andare in temperatura gli pneumatici intermedi e da bagnato. Tra l’altro abbiamo anche ricevuto una penalità oggi. L’unica cosa da fare adesso, dunque, è capire quali problemi abbiamo avuto e riuscire a risolverli”

Seguici su Telegram, FacebookInstagramTwitter.

F1 | Gara da incubo per Bottas in Turchia: il finlandese si è girato ben sei volte [VIDEO]