F1 | GP Turchia – Bottas secondo dopo le qualifiche ma in pole: “Contento. Farò la mia gara senza aspettare Lewis”

Al termine delle qualifiche del GP di Turchia Valtteri Bottas ha chiuso in seconda posizione. Il pilota della Mercedes partirà comunque in pole position viste le dieci posizioni di penalità che dovrà scontare Lewis Hamilton.

gp turchia qualifiche bottas
Foto: unknown

Una qualifica molto combattuta già dal Q1. La leggera pioggia caduta sulla pista di Istanbul a inizio sessione ha costretto tutti i piloti a completare giri su giri per evitare di non passare il taglio. Al termine delle qualifiche del GP di Turchia Valtteri Bottas ha chiuso in seconda posizione. Il pilota della Mercedes partirà però dalla pole position viste le dieci posizioni di penalità che dovrà scontare Lewis Hamilton. Il britannico ha sostituito infatti parte del motore sulla sua monoposto.

Intervistato a fine sessione dai canali ufficiali della Formula 1, il finlandese ha commentato la sua prestazione dicendosi soddisfatto del risultato ottenuto. “Contento di come sia andata la sessione.”, ha dichiarato Bottas. Le condizioni non erano semplici soprattutto in Q1 ma anche in Q3, precisamente a curva 1 era ancora un po’ bagnato. Nel complesso è stato un bel giro. Ho perso un po’ di tempo nell’ultimo tentativo nel terzo settore perché avevo un po’ di sottosterzo“.


Leggi anche: F1 | Mercedes spiega perché sia stata cambiata solo parte del motore sulla monoposto di Hamilton


Infine un commento sulla prestazione del team e su ciò che si aspetta dalla gara di domani. “Come squadra è il risultato che volevamo. Io parto in pole e Lewis ha limitato al minimo i danni con la penalità. Ovviamente cercherò di fare la mia gara e spero di aver un bel passo per poter stare davanti a Max. Non proverò a tenerlo dietro per aspettare Lewis, ha concluso così il finlandese.

Seguici anche su Instagram