F1 | GP Turchia – Risultati Prove Libere 2 a Istanbul: Vola la Red Bull ma Ferrari stupisce con ottimi tempi!

Si è conclusa poco fa una particolarissima seconda sessione di prove libere: la pista si è gommata piano piano e i tempi dei vari piloti miglioravano di giro in giro. In queste condizioni Ferrari è parsa in ottima forma, marcando a ruota Red Bull e Mercedes con tempi piuttosto simili sia in qualifica che in passo gara. Ecco i risultati risultati prove libere 2

Cronaca Prove Libere 2

La seconda sessione è stata estremamente movimentata: continui terremoti hanno colpito la classifica che difficilmente è rimasta invariata per più di un minuto in simulazione di qualifica. Stupisce in negativo Mercedes che, seppur abbia dimostrato un buon passo gara, non ha dominato sul giro secco come ci ha abituato negli ultimi Gran Premi. Ottima la Ferrari che è sembrata all’altezza dei grandi in queste condizioni insidiose sia in simulazione qualifica che sul passo gara. Ha meravigliato Leclerc, che sul finale ha segnato il miglior crono con carico di carburante. Ecco la classifica finale e la cronaca della seconda sessione di prove libere in Turchia! risultati prove libere 2

RISULTATI FP2

Risultati prove libere 2

Bandiera rossa: termina così la seconda sessione di prove libere 2. A breve i risultati finali.

14:30: Leclerc segna un fantastico 1:31.2. Il miglior tempo segnato in simulazione passo gara, sessione di difficilissima interpretazione, ma Ferrari c’è. Su queste condizioni, è un fatto oggettivo

14:28: La gomma sembra faticare ad andare in temperatura anche su Red Bull e Mercedes. Hamilton intanto si lamenta, non apprezza il comportamento delle gomme medie. Max suona la campana con un 1:31.6, la Red Bull sembra averne di più della Mercedes.

14:27: le uniche difficoltà Ferrari sono apparse all’inizio quando la gomma era fredda. Ma a gomma calda, ottima prestazione per la rossa

14:25: 5 minuti al termine delle PL2. Per riassumere: Ferrari sembra in ottima forma in queste condizioni, leggermente più indietro rispetto a Mercedes e Red Bull. Ma rispetto agli scorsi weekend sembra avere un altro ritmo.

14:23: un buon riassunto della simulazione passo gara finora

risultati prove libere 2

14:22: si gira Kvyat, nessun problema per il pilota russo a ripartire.

14:21: Vola ora Hamilton che segna il miglior giro in simulazione passo gara: 1:31:8.

14:20: Dovesse rimanere così la pista assisteremmo ad un gran weekend. Vedremo non appena il tracciato sarà ben gommato come saranno le prestazioni dei vari team.

14:19: Leclerc e Verstappen continuano a girare sugli stessi tempi, stupisce questa Ferrari su condizioni di pista scivolosa!

14:16: Ferrari ora sembra in ripresa: anche Vettel sui tempi di Verstappen. Hamilton un po’ più indietro.

14:15: Migliora Ferrari: Leclerc non è lontano dai crono di Verstappen. Ma in queste condizioni Red Bull sembra volare.

14:14: Raikkonen si gira, pista ancora insidiosa

14:12: Al momento male Ferrari, tempi molto alti.

14:11: 1.31.8 per Verstappen: Red Bull vola in simulazione di passo gara al momento, un secondo più veloce di Mercedes. Attendiamo i riscontri Ferrari

14:10: Alcune difficoltà per Russell che si gira su gomma media. Anche Leclerc va lungo in sovrasterzo.

risultati prove libere 2

14:09: 22 minuti al termine, ci aspettiamo di assistere a simulazioni di passo gara da qua in poi.

14:06: Rientra subito Leclerc, probabile prova di partenza per Leclerc. risultati prove libere 2

14:05: torna in pista Leclerc, vedremo se inizierà la simulazione di passo gara. risultati prove libere 2

14:03 calma piatta in questo momento. Ecco intanto i migliori settori segnati da Verstappen

Immagine

14:00: CLASSIFICA A MEZZ’ORA AL TERMINE DELLA SESSIONE

13:57: Verstappen migliora alla grande: 1:28:330! Hamilton sta migliorando ma si ferma soltanto in 3° posizione a quasi un secondo da Verstappen.

13:56: Attacca ora Lewis Hamilton, prestiamo attenzione ai crono Mercedes finora totalmente assente

13:53: La Ferrari continua a stupire: migliore prestazione con 1:28:731

13:51: La Ferrari sembra esserci: Leclerc si piazza in P3 a soli 17 millesimi dalla miglior prestazione.

13:50: Finalmente Verstappen comincia a dire la sua, ma è comunque dietro ad Albon seppur di soli 7 millesimi.

13:49: Albon continua a martellare, sta sentendo la pressione del rinnovo: 1.29.363 è ora il limite imposto

13:47: Si migliora Vettel ma resta in P4 : 1:30:022
Immagine
13:45: Pista in continuo miglioramento: 1:29:627 per Albon, prima posizione. Verstappen in ombra in questo momento rispetto al suo compagno di squadra.

13:43: si migliora anche Vettel piazzandosi in seconda posizione: al momento 1-2 Ferrari!

13:42: Albon batte Leclerc ma viene subito tolto il tempo. Limiti della pista protagonisti in questa prima metà di sessione

13:41: Viene cancellato il tempo di Vettel per aver superato i limiti del tracciato in Curva 1. Torna in 5° posizione dietro a Verstappen.

13:39: Si migliora ora anche Leclerc che segna il miglior tempo! 1:30:7.

13:38: Vettel sale di una posizione e supera Bottas in 5° posizione. Ancora crono non fantastici, sembra quasi che la gialla funzioni meglio in queste condizioni scivolose.

13:36: Anche Leclerc gira su gomma rossa ma al momento crono non particolarmente rilevanti. E’ possibile che i due cavallini stiano girando con carico di carburante.

13:34: Vettel segna un 1:32.680, fermandosi in 6° posizione a 1.8s da Albon. Non un grande giro d’attacco

13:33: Vettel scende in pista su gomma soft: occhio ai tempi del tedesco

13:30: Lungo per Lewis Hamilton, l’inglese alza una nuvola di sporco sul tracciato.

CLASSIFICA TEMPI DOPO MEZZ’ORA DI PROVE LIBERE 2

13:28: Hamilton, attaccato agli scarichi di Kvyat, segna il secondo tempo di giornata. 6 decimi da Albon.

13:27: Torna ai box Verstappen, che attualmente segue il proprio compagno a 6 decimi di distacco.

13:26: Verstappen al suo 12° giro su gomma gialla si lamenta delle proprie gomme: “stanno morendo”

13:23: Torna in pista Leclerc sempre su gomma gialla. Intanto i piloti continuano a girare, ma al momento non stanno più abbassando i propri crono giro dopo giro come qualche minuto fa.

13:22: torna ai Box Leclerc. Finora tutti i piloti hanno segnato i propri tempi su gomma GIALLA.

13:21: Leclerc batte Albon e prende la prima posizione. Albon però gli lascia per poco tempo questa soddisfazione e riconquista la vetta segnando per primo un 1:30 alto

13:19: Migliora Bottas ma non al livello di Albon! Seconda posizione a 3 decimi dalla Red Bull

13:18: Bandiera gialla ritirata dopo qualche secondo: Grosjean si gira ma riparte senza problemi.

13:16: Albon sfrutta questo miglioramento e si piazza in prima posizione davanti a Verstappen: 1.31.9.

13:15: La pista è in netto miglioramento: Verstaèpen alza l’asticella con il crono di 1:32:836.

13:14: Verstappen e Leclerc migliorano i tempi! Leclerc conduce la classifica in prima posizione in 1:33:429. Segue Verstappen a circa 3 decimi

13:12: Segna il primo crono rilevante del weekend Hamilton: si ferma in seconda posizione a 344 millesimi da Bottas. Intanto Vettel migliora il proprio tempo, è ora in 4° posizione dietro a Raikkonen a circa un secondo da Bottas. Leclerc segue a 2 decimi da Vettel.

13:10: Lungo per Valtteri Bottas, condizioni ancora estremamente insidiose.

13:09: Segna il primo tempo Sebastian Vettel, si piazza in 3° posizione a 1.6s da Bottas.

13:07: Bottas abbassa ulteriormente il proprio crono in 1:25:107. Dalle on board si notano comunque non poche difficoltà nel tenere stabile il posteriore delle monoposto

13:04: 1:38:443 è il primo tempo fatto segnare da Valtteri Bottas. Crono ancora alti rispetto al potenziale di queste vetture ad Istanbul.

13:03: Ancora nessun crono fatto segnare, ma ad occhio e croce le vetture sembrano un po’ più stabili di questa mattina.

13:01: entra subito in pista Antonio Giovinazzi sul tracciato, occhio ai tempi per verificare le condizioni della pista

12:59: 1 un minuto al via. Intanto, per chi se lo fosse perso, ecco il casco di Vettel per questo weekend!


12:55: Buon giorno e benvenuti nella cronaca di F1inGenerale delle Prove libere 2! Cielo sereno ma ancora freddino ad Istanbul: vedremo come saranno le condizioni dell’asfalto dopo le difficili prove libere della mattina.

 

Seguici anche su Instagram

F1 | Button: “La Formula 1 ha bisogno che Hamilton abbia un compagno di squadra all’altezza”

La prima sessione non è stata particolarmente indicativa: le condizioni del tracciato erano piuttosto ostiche, la pista era estremamente green e il grip praticamente inesistente. Nel corso della sessione però il tracciato si è un po’ gommato: vedremo come sarà la situazione nelle FP2.

Ferrari è sembrata comunque piuttosto a suo agio in queste condizioni: si tratta di semplici impressioni, ma occhi puntati sulla rossa per verificare la bontà degli aggiornamenti portati negli scorsi weekend anche su questo tracciato.

La prima sessione non è stata particolarmente indicativa: le condizioni del tracciato erano piuttosto ostiche, la pista era estremamente green e il grip praticamente inesistente. Nel corso della sessione però il tracciato si è un po’ gommato: vedremo come sarà la situazione nelle FP2.

Ferrari è sembrata comunque piuttosto a suo agio in queste condizioni: si tratta di semplici impressioni, ma occhi puntati sulla rossa per verificare la bontà degli aggiornamenti portati negli scorsi weekend anche su questo tracciato.

 

 

Davide Galli

Studente di giurisprudenza e appassionatissimo fin dall’infanzia di Formula 1. Amo qualunque cosa faccia "bruum"