F1 | GP Turchia – Hamilton polemico dopo le qualifiche: “La pista era pessima, non potevo andare più veloce di così”

Lewis Hamilton non è pienamente soddisfatto delle sue qualifiche del GP di Turchia, sebbene abbia dato tutto se stesso. La pista non dava abbastanza grip e il pilota Mercedes ha faticato a far entrare le gomme nella giusta temperatura.

gp turchia qualifiche hamilton
Lewis Hamilton (GBR) Mercedes AMG F1 W11.
31.10.2020. Formula 1 World Championship, Rd 13, Emilia Romagna Grand Prix, Imola, Italy, Qualifying Day.
– www.xpbimages.com, EMail: requests@xpbimages.com © Copyright: Charniaux / XPB Images

Lewis Hamilton ha faticato notevolmente nelle qualifiche del GP di Turchia, in quanto le gomme e la pista non collaboravano. L’inglese ha tribolato soprattutto per il poco grip, ch enon gli ha permesso di andare oltre la sesta posizione.

“Non so davvero cosa dire, in questa sessione è stato impossibile trovare un po’ di grip. Abbiamo dato il massimo per cercare di fare del nostro meglio e più veloci di così non potevamo proprio andare.”

Il feeling che l’inglese aveva mentre gareggiava nella sessione di qualifiche era pessimo. Tuttavia Lewis non si rimprovera, in quanto non ha commesso errori e ha fatto il massimo possibile.

La pista è terribile, guidare qua è difficilissimo. Alcuni tra i nostri rivali sono riusciti a far funzionare le gomme e sono riusciti ad ottenere risultati migliori. Credo però che tutti, chi più chi meno, faticassero tanto alla guida. Non sono però del tutto insoddisfatto, alla fine non ho commesso errori, non mi sono girato. Ho fatto il massimo possibile, non avrei potuto ottenere un risultato migliore di questo.” 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

GP Turchia – Perez: “Peccato per l’ultimo giro, ho trovato traffico.”

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.