F1 | GP Turchia – Il venerdì della Racing Point, Perez: “Il tracciato è molto scivoloso, sarà così per tutto il weekend”

Prima giornata di prove libere nel weekend di F1 in Turchia. Il venerdì della Racing Point si è dimostrato molto impegnativo a causa del poco grip, dovuto all’asfalto nuovo. Ovviamente le condizioni erano uguali per tutti e quindi nessuno è riuscito a ottenere le prestazioni sperate. F1 Turchia Racing Point

F1 Turchia Racing Point
Foto: Racing Point

Sergio Perez FP1 P12 1:38.612FP2 P11 1:31.104

Ecco cosa ha detto il messicano al termine della prima giornata di prove libere: “Oggi è stata una giornata molto difficile e non solo a causa delle temperature più fredde, ma anche per la mancanza di grip. Quando ieri ho fatto il giro di pista a piedi, è stato come camminare su un pavimento di marmo, quasi come il piano della tua cucina di casa! È molto scivoloso, e penso che sarà così per tutto il weekend. È un peccato non essere stati in grado di spingere almeno in un giro intorno al’ Istanbul Park, perché è una tale sfida e una grande pista. Sono fiducioso che avremo un weekend davvero emozionante qui e che ci saranno molte opportunità per noi” . F1 Turchia Racing Point

Ha terminato dicendo: “Da quello che abbiamo imparato oggi, la strategia sarà fondamentale e ottenerla nel modo giusto potrebbe essere un grande vantaggio. Abbiamo sicuramente imparato molto oggi e sono fiducioso che stiamo andando nella giusta direzione. La battaglia a metà griglia sembra molto vicina questo fine settimana e speriamo di poter arrivare in testa a partire da domani” .

F1 Turchia Racing Point
Foto: Racing Point

Lance Stroll FP1 P13 1:39.484FP2 P9 1:30.297

Ecco le parole di Stroll al fine della giornata: “È stato fantastico vivere l’ Istanbul Park per la prima volta, ma è stato anche molto impegnativo. È un asfalto nuovo ed è molto fresco, il che lo rende difficile, perché il livello di grip è molto basso. Non mi aspetto che queste condizioni migliorino in modo significativo durante il fine settimana, quindi questa sfida rimarrà per tutto il fine settimana. Tutti i piloti e le squadre sono sulla stessa barca, quindi si tratta di chi può fare i conti con il circuito meglio e non vedo l’ora di vedere come andrà domani” .

“Le qualifiche serviranno per capire la migliore strategia e considerare come utilizzare al meglio la mescola più dura qui in Turchia. Questa sera esamineremo tutto ciò che abbiamo imparato oggi e torneremo domani più forti “.


Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | E’ in vendita il primo album di figurine della Formula 1: correte in edicola!